Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

I NUMERI

Lavoro, crescono le offerte: sprint dal digitale

Osservatorio InfoJobs: Ict e Tlc hanno visto aumentare il numero di richieste, rispettivamente, dell’11,2% e del 19% anno su anno. Boom per la consulenza mangeriale

05 Mar 2018

F. Me

Nel corso del 2017 le imprese italiane hanno proseguito i piani di assunzione iniziati negli anni precedenti, con un trend di crescita che si conferma positivo seppure con un leggero rallentamento rispetto al 2016. I dati emersi dall’Osservatorio InfoJobs sul Mercato del Lavoro 2017, confermano come in Italia le offerte di nuovi impieghi crescano del +19,6% rispetto al 2016. Il canale più utilizzato è internet, che raccoglie il 99,8% delle offerte pubblicate, di cui il 40% passa da InfoJobs. Secondo la ricerca della piattaforma di reclutamento online, il settore più importante, e in continua crescita (+110% rispetto al 2016) per numero di offerte di lavoro è quello della Consulenza Manageriale che registra il 29,9% delle offerte nel mercato. A seguire due settori che hanno giocato un ruolo fondamentale nel mercato del digitale ovvero quello dell’Ict con aumento degli annunci del +11,2% e Telecomunicazioni (10,9%) che registra una crescita del +19% rispetto al 2016. Insieme na forte connotazione tecnologica che segue la spinta verso il digitale nella ricerca dei professionisti, è importante evidenziare come il settore della Grande Distribuzione (8,4%) e quello di PR ed eventi (5,8%) rivestano un peso importante con numerose posizioni aperte.

Tra le categorie professionali più ricercate, al primo posto si trova ancora il Manifatturiero, produzione e qualità con il 20% delle offerte totali, in crescita del +4% rispetto al 2016, seguito da Vendite che con il 10,6% degli annunci si mantiene stabile in seconda posizione nella classifica, registrando una crescita del 10,1%. Tra le prime cinque posizioni si trovano anche Commercio al dettaglio, Gdo e Retail (+9,4%) e Amministrazione e contabilità (8,9%), che perde una posizione rispetto al 2016 e si posiziona quarta appena prima di Ict e telecomunicazioni che con il 6,8% delle offerte sul mercato registra una piccola decrescita del -2,1% rispetto all’anno precedente.

La Lombardia rimane anche nel 2017 la regina in Italia, rappresentando il 33,1% delle offerte nazionali, seguita dall’Emilia-Romagna (15,5%) che negli ultimi 3 anni ha superato il Veneto (12,7%). Si posiziona al quarto posto il Piemonte (7,9%) che scalza il Lazio all’ultimo posto della top 5 con il 7,3%. l profilo di chi è alla ricerca di una nuova professione è contraddistinto dalla giovane età, un livello elevato di istruzione ed un’esperienza lavorativa pregressa solida.

La metà dei candidati iscritti alla piattaforma InfoJobs nel 2017 appartengono infatti alla generazione dei Millennials con un’età media inferiore ai 35 anni, dove i giovanissimi under 26 sono l’11,2% del totale e i giovani adulti (26-35 anni) rappresentano la quota maggiore tra le candidature con il 39,2%. A seguire, la fascia 36-45 è il 30,2% del campione, mentre il range 46-55 anni occupa il 14,7% sul totale, entrambi in crescita rispetto al 2016. Solo il 4,6% supera i 55 anni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

I
Infojobs
L
lavoro

Articolo 1 di 5