LA NOMINA

Linkem, Massimo Arciulo co-ceo. Rota: “Creeremo il primo operatore 5G wholesale only 5G”

Il manager vanta oltre 20 anni di esperienza nelle Tlc e ha lavorato in Tim e Vimpelcom. “Nuove opportunità e modelli di business”

01 Mar 2022

F. Me

cio-cmo-manager-141113153707

Linkem nomina il co-Ceo. Si tratta di Massimo Arciulo, esperto del mondo telco con più di 20 anni di esperienza in primarie aziende italiane e multinazionali del calibro di Tim, Poste Italiane, Vimpelcom e Alitalia.

Ad annunciarlo è Davide Rota, fondatore e già Amministratore delegato e membro del board del Gruppo di Telecomunicazioni che ha rivoluzionato il settore della connettività Fixed Wireless (Fwa).

A fine 2021 Linkem ha annunciato al mercato gli obiettivi del nuovo piano industriale basato sulla differenziazione della gestione delle attività infrastrutturali connesse allo sviluppo della rete 5G, rispetto a quelle del ramo commerciale retail, che sono in procinto di essere fuse con Tiscali entro il primo semestre 2022.

Stiamo realizzando un piano molto ambizioso e, proprio per questo, ho voluto ad affiancarmi in questa sfida Massimo Arciulo, un professionista affermato e riconosciuto che ha dimostrato nella sua lunga esperienza di agire in base a valori chiari, oltre che per un forte orientamento al risultato – dice Rota – Massimo coniuga la profonda conoscenza tecnica e delle dinamiche del settore Tlc con una filosofia manageriale coerente con i valori e gli obiettivi di innovazione dell’azienda che ho creato. Sono molto felice che abbia accettato di accompagnare Linkem nella prossima fase della sua storia, quella della creazione del primo operatore wholesale only 5G.”

“Conosco Davide Rota da molti anni e sono un ammiratore di ciò che ha saputo creare insieme alla sua squadra di Linkem, spingendo l’Azienda sulla frontiera dell’innovazione tecnologica e il mercato verso la concorrenza infrastrutturale – sottolinea Arciulo – Sono felice di questo nuovo incarico e di poter contribuire con la mia esperienza all’ulteriore sviluppo di Linkem nel mercato wholesale. L’evoluzione degli ecosistemi 5G creerà nuove opportunità e modelli di business, sia per gli operatori di telecomunicazioni che per i player di altre industrie, e per i quali sarà fondamentale avere accesso a una rete ultraperfomante e neutrale.”

Arciulo ha iniziato la sua carriera nel 1989 in Telecom Italia, ricoprendo poi nel corso degli anni diversi ruoli apicali in primarie aziende italiane e multinazionali da Alitalia a Vimpelcom, fondendo le competenze di matematica e logica con un forte orientamento al business development. Da marzo 2020 era rientrato in Tim in qualità di Chief Data Officer.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

D
Davide Rota
M
massimo arciulo

Aziende

L
linkem

Articolo 1 di 3