FORMAZIONE

Mip management academy, via all’Executive Program in Digital Transformation Flex

E’ il primo percorso focalizzato su contenuti formativi digital veicolati attraverso canali digital. Si rivolge a manager, imprenditori, professionisti interessati a cavalcare e guidare da protagonisti la “rivoluzione digitale”. Il percorso durerà fino a maggio e si compone di 8 moduli da tre settimane

02 Set 2020

A. S.

Un executive program che si rivolge a profili ad alto potenziale come manager, imprenditori e professionisti interessati a cavalcare e guidare da protagonisti la digital transformation e la quarta rivoluzione industriale, e che per formarsi in questo ambito hanno bisogno di una flessibilità più ampia rispetto alle formule part-time standard. A idearlo e metterlo a disposizione in modalità completamente digitale è la Mip management academy del Politecnico di Milano, che introducendo nella propria offerta l’executive program in digital transformationFLEX ha dato vita a un paradigma che per la prima volta combina contenuti digitali su canale digitale, dando la possibilità ai partecipanti di integrare un progetto formativo di altissimo livello con i propri impegni familiari e lavorativi. La formula interaziendale consente inoltre un confronto proattivo tra professionisti con esperienze diverse che operano in svariati settori pubblici e privati, favorendo, attraverso discussioni, testimonianze, lavori di gruppo e un approccio didattico fortemente orientato all’action learning uno scambio di esperienze orientato all’arricchimento reciproco.

Al centro del programma c’è la quarta rivoluzione industriale in tutte le sue possibili declinazioni, con la sua potenzialità di cambiare in maniera radicale le imprese e i loro business model. Per avere successo e cavalcare l’onda di questa trasformazione infatti sarà necessario saper utilizzare e combinare in modo appropriato tutte le innovazioni tecnologiche della digital innovation, dall’intelligenza artificiale al machine learning, dalla blockchain all’industria 4.0, dai big data & analytics al cloud computing, fino all’Internet of Things, all’e-commerce, alla mobile & onmichannel communication e al digital manufacturing. Tutte competenze necessarie per creare nuovi prodotti, servizi e business model, nuove imprese, nuovi mercati.

In quest’ottica, dalla selezione e aggregazione dei contenuti e dei corsi alle modalità di erogazione online e flessibili, il nuovo Executive program in Digital Transformation FLEX è concepito e progettato proprio per aiutare executive, manager, imprenditori e professionisti a dotarsi della corretta chiave di lettura per guardare al futuro digitale in ottica di opportunità imprenditoriale,  e non “dallo specchietto retrovisore”, grazie anche a un’esperienza ventennale maturata sul tema nei corsi e con il centro di ricerca applicata degli Osservatori Digital Innovation.

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

Ad arricchire l’offerta formativa è anche la piattaforma digitale Flexa, uno strumento di personalised learning dedicata a studenti, alumni e professionisti del mondo del business. Un digital mentor che utilizza gli strumenti di Artificial Intelligence di Microsoft e il sistema cloud di Azure per identificare un percorso formativo su misura per i suoi fruitori, prioritizzando i contenuti più utili per colmare gli skill gap e raggiungere le proprie aspirazioni professionali.

I contenuti formativi del nuovo executive program vengono erogati su canale digitale, combinando clip video on demand su teorie, concetti, modelli e strumenti metodologici per interpretare e governare le dimensioni strategiche, organizzative, innovative e tecnologiche della Digital Transformation. Previste anche sessioni di Question&Answer sincrone, dove i partecipanti potranno interagire con i docenti per approfondire i contenuti delle clip video, e sessioni live di “digital innovation in practice” sincrone, all’interno delle quali i partecipanti potranno dialogare con Executive e imprenditori dell’Advisory Board del percorso. Nei videoforum i partecipanti, i docenti e gli esperti dell’Advisory Board saranno coinvolti in discussioni a tema guidate da un video introduttivo dei docenti. Infine l’interazione libera tra partecipanti, docenti, esperti dell’Advisory Board e tutor sarà abilitata da una avanzata piattaforma di digital learning.

Il percorso, che inizia con il mese di settembre, si compone di otto moduli, i cui contenuti formativi verranno erogati in maniera distribuita all’interno di un periodo di 3 settimane ciascuno. Ciascun modulo metterà a disposizione dei partecipanti strumenti ed elementi didattici innovativi per veicolare i contenuti Digital Transformation in modalità totalmente flessibile e “full Digital”. Gli otto moduli che costituiscono l’Executive Program in Digital TransformationFLEX  si suddividono in moduli “metodologici”, che hanno l’obiettivo di dotare i partecipanti di teorie, concetti, modelli ed approcci per analizzare criticamente, interpretare e guidare in modo strategico ed imprenditoriale la Digital Transformation, e moduli applicativi, focalizzati sul fornire ai partecipanti definizioni, ambiti e soluzioni applicative, use case, business model, impatti e leve progettuali che consentano una profonda comprensione e un’implementazione in chiave strategico-organizzativa delle “wave tecnologiche” che caratterizzano la Digital Transformation.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5