Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINA

Gabriela Styf Sjoman a capo delle strategie di Nokia

La manager assumerà l’incarico di Chief Strategy Officer dal primo dicembre. Lascia il ruolo di Head of group networks in Telia, e prenderà il posto di Kathrin Buvac. Nel suo curriculum 2 anni in Telecom Italia e più di 10 anni in Ericsson

22 Ago 2019

A. S.

Gabriela Styf Sjoman è la nuova Chief strategy officer di Nokia. Entrerà in carica dal primo dicembre, e prenderà il posto di Kathrin Buvac, che continuerà nel suo incarico di presidente di Nokia Enterprise e membro del leadership team dell’azienda.

Sjoman, che riporterà direttamente al Ceo  di Nokia Rajeev Suri e farà base a Espoo, in Finalndia, entrerà anche lei nel leadership team dell’azienda, lascia per unirsi a Nokia l’incarico di Head of group networks in Telia, dopo che aveva ricoperto nella telco svedese anche quello di capo dei global services and operations.

Per Telia manager era responsabile della strategia su tecnologie, architetture, design, e operations per la telefonia fissa e mobile,  oltre che della marcia d’avvicinamento al 5G per i paesi nordici e dell’area del Baltico.

Prima di entrare in Telia Sjoman aveva lavorato per due anni in Telecom Italia, a Roma, con il ruolo di vicepresidente dell’engineering e dei laboratori del gruppo, dopo più di dieci anni trascorsi in Ericsson ricoprendo una serie di ruolo “senior” in Cina, Germania e Stati Uniti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4