Rai, Francesca Bria nel Consiglio di amministrazione - CorCom

LA NOMINA

Rai, Francesca Bria nel Consiglio di amministrazione

Attuale presidente di Cdp Venture Capital, è stata eletta dalla Camera con 162 voti. Di recente è stata chiamata da Ursula von Der Leyen per per definire, insieme ad altri esperti europei, la “New European Bauhaus”: la rete di laboratori che si occuperà di progetti urbani in chiave digitale e sostenibile

15 Lug 2021

F. Me.

Francesca Bria è la nuova consigliera di amministrazione Rai. L’ha eletta la Camera con 162 voti insieme a Simona Agnes che ha ottenuto 161 voti. Il Senato ha invece eletto Igor De Biasio e Alessandro Di Majo.

 Chi è Francesca Bria

Bria è attualmente presidente di Cdp Venture Capital, il Fondo Nazionale Innovazione ha l’obiettivo di rendere il venture capital un asse portante dello sviluppo economico e dell’innovazione del Paese, creando i presupposti per una crescita complessiva e sostenibile dell’ecosistema venture capital. Di recente è stata scelta dalla presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen con altri esperti per definire il “New European Bauhaus”: la  rete di laboratori europei per realizzare progetti urbani e architettonici all’avanguardia in chiave verde, digitale e sostenibile.

WHITEPAPER
SAP S/4HANA per il cost saving: quanto si risparmia con l’ERP SAP di nuova generazione
Amministrazione/Finanza/Controllo
Big Data

Già Assessore per la digitalizzazione e l’innovazione per la città di Barcellona in Spagna, Bria è Consulente Senior per le Nazioni Unite sulle smart cities, Senior Adviser in materia di tecnologia, innovazione e policy digitale per la Commissione Europea e membro dell’High-level Expert Group sull’impatto economico e sociale dell’innovazione della Commissione (ESIR). È inoltre la fondatrice del progetto Decode , Consorzio di sei paesi che lavora su soluzioni per la sovranità dei dati in Europa.

Honorary Professor presso l’Institute for Innovation and Public Purpose della Global University College (Ucl) di Londra, ha conseguito un dottorato di ricerca in Economia dell’innovazione ed entrepreneurship presso l’Imperial College di Londra e un Master in Digital Economy presso l’Università di Londra, Birbeck. In passato presso Nesta, l’agenzia per l’innovazione del Regno Unito, ha guidato il progetto D-CENT, il più grande progetto UE sulla democrazia digitale, e ha guidato il progetto DSI sull’innovazione sociale digitale, fornendo consulenza alla Commissione Europea sulle policy di innovazione digitale.

È stata inserita nella Top 50 Women in Tech dalla rivista Forbes e tra le 20 persone più influenti al mondo nel governo digitale da Apolitical. Nel 2020 è stata nominata “Culture Person of the year” dal quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung.

Francesca Bria è Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

F
francesca bria

Approfondimenti

C
cdp venture capital
R
rai

Articolo 1 di 2