Workhera di fabbricadigitale: progettare oggi la soluzione per il lavoro di domani - CorCom

SPONSORED STORY

Workhera di fabbricadigitale: progettare oggi la soluzione per il lavoro di domani

Mettere le persone al centro e facilitare il rientro in ufficio sia dal punto di vista organizzativo – aziendale, sia di employee engagement: questo è l’obiettivo di Workhera di fabbricadigitale, piattaforma innovativa, modulare e flessibile pensata per le aziende e per le persone, un ecosistema completo, adattabile a qualsiasi cambiamento

22 Lug 2021

Sara Duranti

Francesca Vasini, Cro di fabbricadigitale

Stiamo vivendo indubbiamente un’epoca di cambiamenti: la digital transformation corre veloce, il mondo del lavoro si fa sempre più smart e dislocato, le aziende necessitano di tecnologie flessibili e sicure per garantire ai lavoratori la business continuity in qualsiasi situazione e un employee engagement forte, anche da remoto.

La chiamano l’era del New Normal, e mai come oggi le aziende devono prepararsi ad innovare ascoltando tutti gli attori in gioco.

Workhera di fabbricadigitale: tecnologie per affrontare il New Normal

fabbricadigitale è una società italiana dalle logiche flessibili e dall’approccio imprenditoriale orientato all’ascolto, vincitrice della Call for Innovation di Eni su booking e rientro in ufficio. Dal 2000 vuole innovare le aziende e l’esperienza di vita all’interno di esse attraverso la creazione di ambienti di lavoro moderni e digitali e la gestione degli spazi a prova di employee engagement.

Per portare avanti l’obiettivo di innovazione delle aziende, fabbricadigitale ha progettato una tecnologia facilmente accessibile, fruibile e altamente flessibile (già 2 anni prima della pandemia), Workhera, piattaforma in grado di adattarsi ai cambiamenti più repentini, come quelli che stiamo vivendo oggi, figli di un’emergenza che ha completamente stravolto le abitudini lavorative e la quotidianità.

fabbricadigitale anticipa i tempi con una piattaforma innovativa in grado di adattarsi velocemente alla rapidità della digital transformation, aiutando le aziende a progettare oggi le soluzioni per il lavoro di domani, grazie alla modularità e integrabilità dei servizi e a una facilità di utilizzo estrema.

Una tecnologia pensata lato business e lato consumer, grazie all’ascolto

Ascoltare il cliente e le persone in azienda significa riuscire ad assecondare e risolvere una serie di complicazioni organizzative e fisiche che avvengono in tempo reale. Questo permette ai reparti Hr e Facility Management di essere sempre responsivi e garantire benessere alle persone e produttività nel business.

Francesca Vasini, Cro di fabbricadigitale, spiega che il loro punto di forza è di essere “una Società con squadra corta, una piccola realtà che ha sì come obiettivo il tendere a un prodotto, ma attenendosi alle logiche figlie di una flessibilità e vicinanza che una piccola azienda sa dare, rispetto alle grandi realtà corporate internazionali”.

E rispetto a Workhera aggiunge “l’approccio imprenditoriale a Workhera permette di creare un asset che entra a far parte dell’infrastruttura dell’azienda, perché tocca l’ecosistema di coloro che gestiscono le persone, gli spazi e i dati, i 3 pilastri su cui si fonda un’azienda”.

Un’opportunità concreta per i “C level” che dovendo gestire gli spazi, le persone e i dati, possono guidare esperienze e miglioramenti grazie alla piattaforma che colleziona in un datalake comune report ed esperienze. Il lavoratore ha la libertà di scegliere come e dove lavorare; i decision maker aziendali hanno la possibilità di avere dati in real time per comprendere eventuali problematiche e favorire engagement e fidelizzazione.

La semplicità di utilizzo di Workhera permette ottimizzare l’uso degli spazi e la prenotazione di sale riunioni senza avere necessità di richiedere l’intervento di figure IT o di corsi di formazione specializzati.

Lato consumer la piattaforma di fabbricadigitale si presenta quindi come una tecnologia intuitiva, immediata nell’utilizzo e trasversale; ed è grazie alla sua trasversalità che viene facilitata l’adoption.

Abbiamo reso Workhera facile e intellegibile per il consumer, poiché se nessuno utilizza la tecnologia, tutti troveranno nella tecnologia stessa l’alibi per non utilizzarla. Inoltre, essendo trasversale riesce a portare risposta alle esigenze di chi deve gestire gli spazi e raccogliere dati per poter prendere decisioni in tempo reale, e in un’epoca come la nostra dove la trasformazione corre veloce è davvero importante per essere vicini alle esigenze delle persone” – ribadisce Francesca Vasini.

Workhera, lo strumento ideale per innovare la gestione delle persone

Il New Normal pone i riflettori sulle persone e sul loro ruolo all’interno delle organizzazioni, la trasformazione dei workplace in atto e la fluidità a cui vanno incontro le aziende impongono un ripensamento delle strategie di employee engagement.

Workhera è lo strumento completo per poter mettere in pratica tutti i meccanismi di organizzazione, pianificazione del lavoro e gestione delle risorse, tra cui il continuous feedback che permette di ricreare il rapporto quotidiano, minato dal lockdown, tra azienda e utente.

Una gestione degli spazi ottimale per il rientro in ufficio a prova di New Normal

Non solo la gestione delle risorse: il problema più sentito oggi da aziende e lavoratori è il rientro in ufficio. Una situazione complessa dal punto di vista fisico e organizzativo per il flusso di persone dinamico che le aziende, trasformate in hub di collaborazione e contaminazione di idee, si trovano a dover gestire.

Workhera è la soluzione ideale perché trova un balance tra gli utenti che vogliono rimanere a lavorare in smart working, e coloro che invece spingono per tornare a una modalità lavorativa tradizionale.

Lo strumento messo a punto da fabbricadigitale permette di prenotare sale riunioni e accettare visitatori esterni da remoto, con una semplice e intuitiva applicazione mobile, utilizzabile da tutti e integrata con le tecnologie già presenti in azienda, come ad esempio Microsoft Teams.

La complessità del desk booking è alta, per questo Workhera vuole innovare il mondo del facility management rendendo la prenotazione e la gestione degli spazi una situazione customizzabile e personalizzabile.

La tecnologia per essere di vero aiuto deve dare una risposta ai nuovi bisogni, e farlo con semplicità, immediatezza e con un unico strumento adatto alle esigenze di chi la utilizza.

Workhera di fabbricadigitale per la gestione dei Kpi: uno sguardo al futuro

Ma lo scenario non si esaurisce qui. Monitorare lo smart working e la gestione dei Kpi sono le prossime sfide da affrontare.

fabbricadigitale anche in ambito business performance anticipa i tempi e innova un processo davvero importante (spesso macchinoso e complesso), integrando in Workhera proprio la gestione dei Kpi, rendendo lo strumento ancora più utile e completo.

Un modulo che aiuta l’azienda a definire gli obiettivi con domande da sottoporre ai responsabili dei vari processi di business, a raccogliere poi i risultati, da utilizzare per migliorare le performance.

Con il mondo del lavoro in continua evoluzione e l’aumento di situazioni ibride, le aziende avranno sempre più la necessità di un valido aiuto per gestire tutti i processi aziendali relativi alle persone e agli spazi. Workhera di fabbricadigitale permette di fare tutto questo con un unico strumento valido per il facility management, per l’Hr management e per tutti i collaboratori.
Clicca qui e scarica la guida al lavoro resiliente nel new normal!

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
fabbricadigitale

Approfondimenti

D
digital workplace
K
Kpi
S
Smart Working