Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LAVORO

Sopra Steria alla ricerca di 90 giovani talenti digitali

Il System integrator prosegue nella campagna di recruiting dopo le 200 posizioni aperte nel 2018. Il Ceo Stefania Pompili: “Siamo una realtà in continuo movimento che accompagna le imprese nella digital transformation”

31 Mag 2018

A. S.

Sopra Steria prosegue nella sua campagna di assunzione di giovani talenti digitali. Dopo aver annunciato l’apertura di 200 nuove posizioni dall’inizio dell’anno, di cui 125 già entrate in azienda, la multinazionale di consulting, system integration, technology e outsourcing ha deciso di ampliare la ricerca: con la ricerca di 90 nuovi talenti, da inserire nelle sedi di Milano, Roma, Collecchio, Padova, Asti e Ariano Irpino.

La campagna di recruiting è indirizzata sia verso giovani neolaureati sia verso figure di media seniority, intenzionate a intraprendere o a proseguire un percorso professionale nella consulenza IT. Tra i requisiti che occorrono per candidarsi ci sono una formazione tecnico-scientifica, con il conseguimento di una laurea in Ingegneria, Informatica, Matematica o Fisica, insieme a un’ottima conoscenza della lingua inglese e al possesso di adeguate competenze informatiche, in linea con il ruolo offerto.

A giovani per i quali quella in Sopra Steria sarà la prima esperienza di lavoro la società prevede un percorso di 6 mesi di stage finalizzato all’assunzione, con obiettivi di formazione e training on the job: lezioni in aula tenute da docenti specializzati, a cui si aggiungono momenti di condivisione delle testimonianze da parte dei colleghi senior. Successivamente ha inizio il periodo di tirocinio vero e proprio, necessario a preparare i ragazzi ad affrontare con competenza e visione le esigenze più avanzate del mercato.

“Siamo orgogliosi che la nostra ricerca di nuove risorse ci abbia portato una quantità di candidati particolarmente validi e preparati, che ci ha consentito sostanzialmente di soddisfare le nostre esigenze prima del previsto, con oltre 125 risorse entrate in azienda in pochi mesi – afferma Stefania Pompili, Chief executive officer Sopra Steria Italia – Abbiamo selezionato talenti in ogni ambito, che per il 70% sono giovani under 30. Un risultato straordinario, che si pone in controtendenza sia rispetto al trend che vede le imprese italiane ricorrere spesso a contratti atipici, sia per quanto riguarda la difficoltà a trovare risorse con competenze digitali adeguate. Poiché il nostro gruppo è nato per accompagnare le aziende nella trasformazione digitale – conclude –  siamo per definizione una realtà in continuo movimento, capace di adeguarsi velocemente alle nuove sfide poste dal mercato e dall’evoluzione della tecnologia. Per questo oggi annunciamo una nuova campagna di assunzioni, per continuare a puntare sulle persone, che rappresentano il valore primario in cui crediamo ed investiamo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

L
lavoro
R
Recruiting
S
sopra steria
T
talenti

Articolo 1 di 5