Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

MICROELETTRONICA

Stm, nuovi vertici in Italia: Bellezza Ad e Notarnicola presidente

L’assemblea degli azionisti e il cda della controllata nominano i manager che guideranno la società. Sostituiranno Carmelo Papa e Carlo Ferro. Alla direzione generale di St Italia va Lucio Colombo, oggi responsabile del sito di Agrate

10 Gen 2019

A. S.

Stm rinnova i vertici per l’Italia. A designare Giuseppe Notarnicola come nuovo presidente è stata l’assemblea degli azionisti di StMicroelectronics, la controllata italiana della multinazionale italo francese nata nel 1987 come risultato della fusione tra Sgs Microelettronica e Thomson Semiconducteurs, specializzata nella produzione di componenti elettronici a semiconduttore. Notarnicola siede nel Cda della società dal 2018, ed è executive vice president del gruppo St con responsabilità globali per tesoreria, assicurazioni, fusioni e acquisizioni, business unit delle proprietà intellettuali, patrimonio immobiliare e relazioni istituzionali per l’Italia.

Il consiglio d’amministrazione ha poi proceduto alla nomina del nuovo amministratore delegato, Orio Bellezza, che faceva già parte del Cda ricoprendo la carica di president e membro dell’Executive committee di Stmicroelectronics con responsabilità globali per technology, manufacturing and quality.

I due manager andranno a prendere il posto rispettivamente di Carlo Ferro e Carmelo Papa. A completare il nuovo organigramma dei vertici societari c’è anche la nomina alla carica di direttore generale di St Italia di Lucio Colombo, oggi responsabile degli stabilimenti di sviluppo e produzione di Agrate

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
Stm

Approfondimenti

C
carlo ferro
C
carmelo papa
S
stm
S
STMicroeletronics

Articolo 1 di 4