LA NOMINA

Vodafone Italia, Amelia Parente a capo di risorse umane e organizzazione

La manager, che proviene da Roche, entrerà in carica dal 10 gennaio 2022 e riporterà direttamente all’Ad Aldo Bisio

03 Dic 2021

A. S.

Amelia Parente

Amelia Parente è il nuovo direttore Risorse umane e Organizzazione di Vodafone Italia. Entrerà in carica dal 10 gennaio 2022, riporterà direttamente all’amministratore delegato Aldo Bisio ed entrerà a far parte del Comitato Esecutivo dell’operatore per l’Italia.

Laureata in Economia aziendale alla Bocconi, con una specializzazione in gestione delle risorse umane e organizzazione, prima di entrare in Vodafone la manager è stata direttore Hr, Communications & Transformation della divisione farmaceutica del Gruppo Roche Italia, di cui era anche membro del Consiglio di amministrazione. In precedenza aveva ricoperto ruoli di crescente responsabilità in gruppi farmaceutici multinazionali, sempre nel campo delle risorse umane, come Pfizer, Gsk e Amgen.

Parte della sua carriera, si legge in una nota di Vodafone Italia, si è svolta all’estero presso gli headquarter delle aziende multinazionali di appartenenza – a Basilea e a Londra – in incarichi europei o globali, “dove ha contribuito a riprogettare il modello operativo della funzione HR e del business. Ha gestito riorganizzazioni aziendali, con particolare attenzione alla solidarietà intergenerazionale, contribuendo a creare una cultura d’impresa fondata su innovazione, centralità del cliente e people engagement”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
aldo bisio

Aziende

V
Vodafone Italia

Approfondimenti

H
hr

Articolo 1 di 3