Incroci societari

Berlusconi: “Non usciamo da Mediaset. Anzi, stiamo aumentando la nostra quota”

Lo rivela l’ex presidente del Consiglio, intervistato da Bruno Vespa nel suo prossimo libro. “Nessun nuovo azionista di controllo”

31 Ott 2016

Silvio Berlusconi sta aumentando la quota di azioni in Mediaset della sua famiglia. Lo rivela l’ex presidente del Consiglio a Bruno Vespa nel nuovo libro dell’anchorman televisivo ”C’eravamo tanto amati. Amore e politica. Mite e riti. Una storia del costume italiano” in uscita il prossimo 4 novembre.

Mediaset resterà italiana?, chiede Vespa a Silvio Berlusconi. “Assolutamente si – è la risposta – L’azienda rappresenta un pilastro del nostro gruppo imprenditoriale ed escludo nella maniera più decisa che possa essere alienata dalla mia famiglia”.

L’ex presidente del consiglio esclude anche l’ingresso nell’azionariato di un nuovo azionista di controllo. Anzi, rimarca Berlusconi: “stiamo aumentando la nostra partecipazione azionaria”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Bruno Vespa
M
mediaset
S
silvio berlusconi