Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Bing ha già fatto bingo. In poche ore il 6% delle ricerche

Il nuovo motore di ricerca di Microsoft ha conquistato in poche ore dal lancio il 6% delle ricerche in Internet. Ma non è ancora abbastanza per penalizzare Google e Yahoo!.

04 Giu 2009

Bing ha già fatto bingo. Il nuovo motore di ricerca, infatti, ha
già registrato un esordio positivo sul Web. Stando alla società
di misurazioni Net Applications, al nuovo motore di Microsoft sono
bastate poche ore per raggiungere il 6% del mercato globale delle
ricerche.

Lanciato il 31 maggio, con qualche giorno d'anticipo sulla data
ufficiale, alle sei del pomeriggio del primo giugno, ora italiana,
Bing ha elaborato il 6,35% di tutte le ricerche in Internet fatte
nel mondo. Il motore ha viaggiato sopra il 6% anche nei giorni
seguenti. A ben guardare, però, il successo del nuovo arrivato ha
in buona parte assorbito le ricerche degli altri motori di
Microsoft, Msn e Live Search, le cui home page reindirizzano le
ricerche verso Bing, rimangono per ora attivi i "plug-in"
nei browsers.

Sempre secondo Net Applications, Msn ha chiuso il mese di maggio
con il 2,94% del mercato mondiale, ma dall'arrivo di Bing è
sceso sotto lo 0,1%. Live Search aveva globalmente il 2,49%, e
nella giornata di ieri ha oscillato tra lo 0,4 e 1,3%. Quello che
non ancora c'è stato, sottolineano gli analisti, è invece
l'esodo degli utenti di Google e Yahoo! verso Bing, che agli
internauti ha promesso ricerche più semplici e veloci dei rivali.
I primi due motori di ricerca, infatti, hanno mantenuto
essenzialmente inalterata la loro quota di mercato.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link