Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL REPORT

Calcio, prezzi in calo per la Pay Tv: -18% la Serie A

Rincara leggermente la Champions League (+6%) ma solo se viene acquistata a parte. L’analisi di SosTariffe.it

02 Ott 2019

D. A.

Diminuiscono i costi dei principali pacchetti dedicati agli incontri del Campionato italiano di calcio 2019/20 sul piccolo schermo. Seguire la Serie A quest’anno costa infatti quasi il 20% in meno rispetto al 2018. Risparmia anche chi sceglie di abbinare Serie A e Serie B (-15,34%) oppure Serie A, B e Champions League (-15,34 %). A dirlo è l’ultima indagine SosTariffe.it, che ha comparato le offerte delle principali Pay Tv per la nuova stagione. Ormai archiviata la ‘rivoluzione’ della precedente stagione 2018/19, che aveva visto Sky e Dazn spartirsi i diritti televisivi del calcio italiano, con conseguente aggravio dei costi per i clienti, ora la situazione sembra a regime.

La Serie A costa quasi il 20% in meno

I prezzi, come detto, sono in netto calo rispetto all’ultima stagione. Un tifoso che voglia assistere ai soli incontri di Serie A quest’anno dovrà spendere 38,94 euro a fronte dei 47,62 dell’anno scorso (il 18,24% in meno). Chi invece voglia seguire solo la Serie B pagherà la stessa cifra della precedente stagione, cioè 8,99 euro in media in base alle promozioni. Potranno beneficiare di prezzi allettanti anche coloro che vogliano abbinare Serie A e Serie B insieme. Il pacchetto combinato infatti, scende dai 56,61 euro della stagione 2018/2019 a 47,93 euro (pari al 15,34% in meno).

Lievi rincari sulla Champions League

L’unico aumento degno di nota della nuova stagione del calcio in Tv, seppur contenuto, è quello che riguarda la Champions League. Gli appassionati interessati ad assistere alla sola “Coppa dei Campioni” infatti, rispetto allo scorso anno dovranno sopportare un minimo aumento. Si va dai 31,66 euro del 2018/19 ai 33,70 di quest’autunno (circa il 6,42% in più). Forse può risultare conveniente, spendendo una decina di euro in più, scegliere di abbinare la Champions League alla Serie A. In questo caso la variazione di prezzo rispetto alla stagione 2018-2019 è quasi impercettibile. Se l’anno scorso si pagava 42,62 euro quest’anno se ne spendono 42, 69 (solo lo 0,15% di aumento).

Pacchetti all inclusive estremamente convenienti

Si può infine approfittare dei pacchetti che consentono di vedere al tempo stesso serie A, serie B e Champions League, che quest’anno sono estremamente convenienti. Si passa infatti dai 56,61 euro della stagione 2018-2019 ai 47,93 euro necessari oggi per sottoscrivere la stessa formula (con un risparmio sul prezzo del canone pari al 15,34%).

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5