Calcio, nella partita dello streaming scende in campo anche Helbiz - CorCom

LA GARA

Calcio, nella partita dello streaming scende in campo anche Helbiz

La società statunitense della micromobilità apre il ramo media a acquisisce i diritti Ott e internazionali della Serie B per il triennio 2021-2024: “Garantiremo gli standard qualitativi più alti”

09 Giu 2021

A. S.

Scende in campo in Italia una nuova società che si occuperò dello streaming live di eventi sportivi. Dopo che Dazn si è aggiudicata i diritti per trasmettere i match di serie A per il triennio 2021-2024 (sette in esclusivo e tre in coesclusiva con Sky), un nuovo player ha ottenuto i diritti Ott e internazionali per le partite di Serie B 2021-2024: si tratta della società statunitense Helbiz,  specializzata nella micromobilità, che per l’occasione ha dato vita a una nuova business unit dedicata, Helbiz Media. Helbiz era da poco stata protagonista di una fusione con GreenVision Acquisition Corp. e dell’acquisizione di MiMoto Smart Mobility.

La società avrà ora la possibilità di trasmettere in streaming su smartphone, tablet, pc e  smart tv delle partite dei 20 club del campionato cadetto, più di 390 match tra regular season, playout e playoff, per un bacino d’utenza che attualmente è stimato in circa 2,2 milioni di tifosi. Per trasmettere i contenuti di Helbiz Live, spiega l’azienda, “Saranno utilizzate tutte tecnologie cutting edge e infrastrutture consolidate al fine di garantire gli standard qualitativi più alti”.

L’investimento che Helbiz metterà in campo non è ancora stato quantificato con esattezza, ed è regolato dalle norme del bando pubblico emesso dalla Lega di serie B: l’esborso sarà calcolato in funzione del numero di operatori che per l’analoga tipologia di offerta vi parteciperanno entro la scadenza del 15 giugno, e non potrà essere superiore ai 16 milioni di euro.

Helbiz Media sarà inoltre il distributore esclusivo dei diritti Media della Serie B all’estero. Per diffondere i quali la società “opererà da subito sui mercati internazionali lavorando con broadcasters, operatori OTT, agenzie, aziende di betting, al fine ottenere la piu’ capillare distribuzione all’estero per il Campionato di Serie B, garantendo visibilità e risultati economici. Helbiz Media – prosegue la nota – tramite Helbiz Live, sfrutterà direttamente i diritti della Serie B nei Paesi dove Helbiz è presente come USA, Canada, Serbia, e altri se ne aggiungeranno presto”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5