Via alla Serie A su Dazn: 29,99 euro al mese. Ma con sconti e offerte per tutti - CorCom

MEDIA

Via alla Serie A su Dazn: 29,99 euro al mese. Ma con sconti e offerte per tutti

La piattaforma di streaming che ha acquisito i diritti per il massimo campionato di calcio fino al 2024 lancia la nuova campagna abbonamenti. Per gli utenti già iscritti il costo scende a 19,99 euro, e per i nuovi clienti stessa promozione per 14 mesi. Sarà possibile disdire in qualunque momento, senza vincoli di durata

01 Giu 2021

Antonello Salerno

In vista dell’inizio della prossima stagione del campionato di Calcio di Serie A Dazn svela i nuovi prezzi, che saranno in vigore dal primo luglio. La piattaforma di streaming, che si è aggiudicata i diritti per la trasmissione in esclusiva di 7 match del massimo campionato nazionale di calcio, con gli altri tre in coesclusiva con Sky, per il triennio 2021-2024, rimodula così le tariffe, passando a un abbonamento mensile a prezzo pieno che arriva a 29,99 euro mensili, con una serie di promozioni però dedicate agli attuali clienti e ai nuovi entrati.

Oltre alla Serie A gli utenti di Dazn potranno vedere live in streaming anche LaLiga, il massimo campionato spagnolo, e il meglio del calcio internazionale con la Copa Libertadores, Copa Sudamericana, FA Cup, Carabao Cup, Mls, oltre ai canali tematici di Fc Internazionale e Ac Milan.

Ma entriamo nel dettaglio delle offerte per la prossima stagione: per i nuovi clienti che si abboneranno dal primo al 28 luglio è prevista un’offerta di 19,99 euro al mese per 14 mesi, con la possibilità di disdire l’abbonamento in ogni momento, senza ulteriori costi aggiuntivi e senza restituzione degli sconti fruiti. Quanto invece agli utenti che sono già abbonati alla piattaforma, potranno contare su due mesi gratuiti, luglio e agosto, e su una tariffa di 19,99 euro da settembre. Sarà possibile accedere alla piattaforma da sei device per ogni abbonamento, con la visione in contemporanea dello stesso evento abilitata per un massimo di due dispositivi.

C’è da aggiungere che oltre all’offerta diretta di Dazn sul mercato c’è attesa per quelle che verranno rese pubbliche dagli altri operatori. A partire da Tim, che di Dazn è partner tecnologico. Le proposte del pacchetto TimVision arriveranno dopo la conlusione degli europei di calcio, nel mese di luglio. Dovrebbero essere allineate al prezzo di quella della piattaforma di streaming, ma comprenderanno anche l’installazione del set top box che consentirà la visione di altri servizi d’intrattenimento online, come ad esempio Netflix e Disney+.  Grazie a offerte che punteranno sulla competitività del prezzo oltre che sulla qualità dei contenuti, TimVision utilizzerà la prossima stagione per conquistare terreno sul campo degli aggregatori di contenuti premium, lanciando il guanto di sfida ai concorrenti nell’online e sulle altre piattaforme, dal satellite al digitale terrestre.

Ma per tornare a Dazn, oltre al calcio il bouquet della piattaforma conta anche su un’offerta multisport che comprende MotoGP, Moto2 e Moto3, Nfl (il massimo campionato statunitense di football americano), Ufc, Matchroom, Ggg e Golden Boy per la boxe, Indycar e freccette. A questo si aggiungono anche i canali Eurosport  1 HD ed Eurosport 2 HD, grazie ai quali sarà possibile seguire, tra le altre competizioni, l’avventura olimpica di Tokyo 2020.

Agli eventi sportivi live – si legge in una nota di Dazn – si aggiunge il sempre più ricco catalogo di Dazn Originals sia italiani che internazionali. Da The Making of al più recente Ronaldo: El Presidente su Ronaldo il Fenomeno, il primo di una serie di 6 episodi visibili nei prossimi mesi, fino alle numerose proposte italiane con Linea Diletta, , le 4 stagioVocabolario Borghini de La Mente nel Pallone, il format Obiettivo e le  analisi di S-Piega Melandri e Mugello Confidential.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

D
dazn
S
sky

Approfondimenti

S
Serie A
S
streaming

Articolo 1 di 5