Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Eiaa: ogni settimana online il 46% degli italiani

L’86% dei 24 milioni di webnauti naviga in banda larga. Tra le attività più popolari l’utilizzo di e-mail e social network

13 Apr 2010

Sono 24 milioni, ovvero il 46% della popolazione, gli italiani che
usano Internet ogni settimana. È quanto emerge dalla ricerca
Mediascope Europe, promossa da Eiaa, che ha censito le abitudini di
consumo online di 521 milioni di persone di 15 Paesi europei.
Secondo i numeri di Eiaa il 43% degli italiani naviga tutti i
giorni della settimana mentre e il 31% del totale degli
intervistati dichiara di non poter vivere senza il Web. L’86%
utilizza una connessione a banda larga (19,9 milioni di utenti),
52% wireless (10,4 milioni di utenti).

Tra le attività online più gradite l’utilizzo della e-mail
(75%), social networking (37%), instant messaging (32%), film, Tv o
video clip (24%), classifiche e recensioni (24%) e musica (17%).
L’uso del Web è concepiro, dunque, sottoforma di
intrattenimento.

Oltre che come modalità di interazione – il 67% considera Internet
importante per mantenere i contatti con amici e parenti – la Rete
è anche uno strumento innovativo per rivecere servizi: il 35% ha
prenotato più vacanze e organizzato viaggi e il 32% ha gestito
meglio le proprie finanze.

La ricerca fa il punto anche sui siti più visitati dai webnauti di
casa nostra: tra i più popolari quelli di news (59%), viaggi
(45%), banche e assicurazioni (43%), confronto prezzi (42%),
informazioni locali (39%) e film (32%).

Internet è infine in grado anche di veicolare le scelte di un
prodotto o servizio. Il 35% considera le recensioni online
un’importante fonte di informazione; Il 51% dei webnauti dichiara
di cambiare idea su quale brand acquistare dopo aver effettuato una
ricerca online, il 30% se si tratta di un prodotto di elettronica
di consumo.

Tra i prodotti acquistati più spesso le popolari: vacanze online
(73%), libri (64%), biglietti di viaggio (57%), elettronica di
consumo (43%) e abbigliamento (41%).