SATELLITE

Eutelsat TV Awards, venerdì a Roma la consegna dei riconoscimenti

Conto alla rovescia per gli “Oscar” della televisione dallo spazio. In gara canali di tutto il mondo. Italia in pole con quattro nomination

28 Ott 2015

La vitalità della TV via satellite al centro della serata conclusiva degli Eutelsat TV Awards che si svolgerà venerdì a Roma presso il Rome Cavalieri Waldorf Astoria Hotel. A contendersi l’ambizioso riconoscimento, nell’ambito delle 8 categorie del premio, decine di canali televisivi provenienti da numerosi Paesi del mondo e diffusi attraverso i satelliti di Eutelsat.

Più di un centinaio le iscrizioni alla manifestazione che è giunta alla diciottesima edizione e che costituisce un appuntamento unico nel panorama mondiale, nato per dare evidenza al fenomeno dei canali tematici. “Si tratta di un vero e proprio Oscar della TV – afferma Duilio Giammaria, giornalista Rai e presidente della giuria. Quello satellitare – spiega – è un settore caratterizzato da un’alta propensione alla sperimentazione dei linguaggi e da una costante apertura all’innovazione tecnologica. Per questo – conclude – possiede una spiccata capacità di interpretare le richieste del pubblico maggiormente sensibile alle novità”.

Per l’Italia sono in nomination Sky Atlantic HD, Rai News 24, SuperTennis e la serie 1992 di Sky Atlantic HD. Tutti gli iscritti concorrono al People’s Choice Award che sarà assegnato al canale che riceverà più preferenze dalla votazione pubblica online. “L’evento – afferma Renato Farina, amministratore delegato di Eutelsat Italia – vuole celebrare la straordinaria attitudine dei player televisivi satellitari nel coniugare la creatività delle proposte editoriali con modelli di business vincenti. Per altri versi – conclude – è la conferma della filosofia di Eutelsat che è quella di mettere a disposizione del comparto broadcast risorse e competenze in funzione dell’innovazione continua”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
eutelsat tv awards
S
spazio
T
Tv