Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Facebook punta sul mobile. Già 150 milioni gli utenti attivi

La società di Zuckerberg estenderà agli smartphone gli strumenti disponibili per la versione desktop

15 Lug 2010

Il futuro di Facebook passa per il mobile. Ne è convinto Erick
Tseng, capo del settore mobile di Facebook che, in occasione
dell’annuale conferenza Mobilebeat di San Francisco, svela le
prossime mosse del social network più famoso del mondo.

La società di Mark Zuckerberg punta all'estensione al mobile
degli strumenti oggi disponibili per la versione desktop
nell'ottica di rendere sempre più sottile il divario che
differenzia le due modalità. “Gli utenti mobile di Facebook sono
passati dai 100 milioni di aprile agli attuali 150 milioni –
dichiara Tseng -. Il nostro obiettivo è permettere a questi utenti
di usufruire appieno di tutte le funzionalità previste dalla
versione desktop di Facebook”.

In dettaglio Facebook si impegnerà a fornire agli sviluppatori di
applicazioni tutti gli strumenti necessari, come ad esempio le tool
Api di Open Graph, o il pulsante “Mi piace” anche al di fuori
delle versioni desktop delle applicazioni: pulsante che risulta fra
gli strumenti più gettonati del social network.

La crescita esponenziale degli utenti mobile (50% in 3 mesi) va di
pari passo con la sempre più capillare diffusione degli smartphone
di nuova generazione.