SOCIAL

Facebook sdoppia il flusso news, ecco la sezione feed per gli amici

L’azienda lancia una nuova funzione sulle notizie. Una prima parte rimarrà in home, con contenuti popolari o suggeriti dall’algoritmo, mentre la seconda sarà riservata ai contatti e alle pagine seguite

22 Lug 2022

Lorenzo Forlani

Facebook.com

Facebook-Meta ha annunciato per questa settimana l’introduzione una nuova funzione, attraverso cui la sezione delle Notizie si sdoppierà: da una parte rimarrà la sezione Home, con contenuti popolari, sponsorizzati e suggeriti dall’algoritmo, che da qualche anno popolano le bacheche degli utenti, senza che vengano sollecitati; dall’altra ci sarà “Feed”, una sezione che permette di accedere unicamente a tutti i contenuti delle persone e delle community con cui si è in contatto, con la possibilità anche di personalizzarla, fissando una sezione nella barra dei collegamenti rapidi.

Un ritorno al passato

Un ritorno al passato, in un certo senso, visto che Facebook era nato come un social per rimettere in contatto vecchi amici di liceo, e nei primi anni di vita i contenuti visualizzati sulle bacheche degli utenti erano quasi esclusivamente contenuti, pagine e persone che si era scelto di seguire, tra cui ovviamente soprattutto amici e familiari.

WHITEPAPER
Customer Experience agile, PERSONALIZZATA e omnicanale: come passare al modello 4.0
Marketing
Telco

“Mentre Home diventa una sezione di scoperta, per trovare e seguire nuovi contenuti e creator grazie ai suggerimenti, Feed permette di accedere facilmente a tutti i contenuti delle persone e delle community con cui sei già in contatto. Su Feed non ci sono post suggeriti, ma sono incluse le inserzioni”, spiega l’azienda. “Una delle funzionalità più richieste è quella che assicura di non perdere i post degli amici. Quindi lanciamo una sezione Feed“, il commento su Facebook del suo fondatore, Mark Zuckerberg.

Implementazione globale la prossima settimana

La nuova funzione è già visibile da oggi per alcuni utenti, e Facebook prevede di implementarla a livello globale entro la prossima settimana. Le due sezioni saranno accessibili sia da versioni iOs che Android della app di Facebook, ed appariranno sulla barra dei collegamenti rapidi. Nel comunicato pubblicato da Meta si legge che i contenuti di questa sezione cambieranno in base a quanto tempo vi trascorre dall’utente, ma se ne possono anche fissare alcuni “permanenti”, la cui posizione non cambierà.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3