Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Festa del Cinema, successo per i corti online sul portale

23 Ott 2009

È l’italiano Blackboard, diretto da Stefano Bertelli, il
cortometraggio al quale sono andati i maggiori consensi degli
utenti di fastweb.it che hanno votato i film di Corto.Web 9.0, il
concorso online di Arcipelago – 17° Festival Internazionale di
Cortometraggi e Nuove Immagini.
Dopo quattro mesi di permanenza sul portale fastweb.it, che dal 12
Giugno all’11 Ottobre ha ospitato i 34 cortometraggi
internazionali in gara (circa 60.000 gli utenti unici), Blackboard
si è classificato infatti al primo posto con 1.551 punti su un
totale di 25.812 preferenze espresse dal popolo della Rete (7.166 i
votanti totali), seguito a brevissima distanza da Notte sento di
Daniele Napolitano, anch’esso italiano, che con 1.524 punti si è
classificato al secondo posto, spuntandola a sua volta per un
soffio sull’animazione francese Allons-y! Alonzo! di Camille
Moulin-Dupré (1.470 punti). I due film giunti in vetta alla
classifica si sono così divisi il titolo di Miglior Cortometraggio
Online, che consiste in un premio offerto da Fastweb
.
28enne di Rovigo, attivo nella produzione video dal 1999 (firmando,
tra gli altri, vari videoclip per i Marlene Kuntz, Caparezza e
Cristina Donà), Stefano Bertelli ha realizzato con Blackboard un
incalzante music video ispirato ad un brano della band inglese
Arctic Monkeys e animato con la tradizionale ma sempre efficace
tecnica dello stop motion. Di origine beneventana, Daniele
Napolitano, 25 anni, è invece un filmmaker e motion designer
impegnato trasversalmente nel mondo della comunicazione, in tv e
nella pubblicità: il suo Notte sento è il terzo di quattro
cortometraggi finora diretti e racconta – con i toni di una fiaba
urbana e ambientandolo in una Roma trasfigurata – il casuale
incontro sentimentale “tutto-in-una-notte” tra un ragazzo e una
bella coetanea muta in attesa del primo treno.

Per chi li aveva persi su fastweb.it, i due cortometraggi vincitori
sono stati riproposti al Festival Internazionale del Film di Roma,
nello Spazio Roma Lazio Film Commission (Auditorium Parco della
Musica, Greenhouse), al termine dell’annuncio ufficiale dei
premi, che ha avuto luogo alla presenza dei rispettivi registi, del
direttore del Festival Arcipelago Stefano Martina e di Alessandro
Schintu, Iptv Content Director di Fastweb. A conferma del proprio
intento di dare visibilità ad autori emergenti del cinema e di
porsi come piattaforma di distribuzione alternativa, oltre che sul
portale web, Fastweb ha ospitato sulla propria Tv – in
contemporanea con il Festival, lo scorso giugno – 4 dei
cortometraggi vincitori dell’edizione 2008 di Arcipelago.
Corto.Web 9.0 ha segnato il terzo anno della collaborazione fra
Arcipelago e Fastweb. Il festival A, nato nel 1992 con lo scopo di
esplorare il territorio del cinema emergente e dei formati fuori
standard, si è presto affermato come scopritore di nuovi talenti
(Roberta Torre, Pappi Corsicato, Edoardo Winspeare, Eugenio
Cappuccio, tra gli altri) e – dalla fine degli anni ’90 –
anche come osservatorio avanzato sull’innovazione tecnologica
applicata al cinema. Fastweb è stata la prima azienda al mondo a
utilizzare un modello tecnologico che coniuga l’uso estensivo del
protocollo IP, per la trasmissione di voce, dati e video con
l’impiego della fibra ottica e della tecnologia xDsl. Fastweb è
stata inoltre la prima azienda al mondo a lanciare l’Iptv e offre
oggi un ricco palinsesto con oltre 5.000 programmi disponibili in
Video On Demand, tra i quali il meglio del cinema italiano e
internazionale.