IL CONTEST

Huawei, Italia protagonista ai Next-Image Awards

Al concorso che premia i photographer of the year ci siamo classificati secondi per numero di candidature dopo la Cina. Oltre un milione i partecipanti provenienti da 100 Paesi. Sul podio L’Ungheria si aggiudica l’edizione 2021

14 Feb 2022

A. S.

Attila Tompa

Oltre un milione di candidature provenienti da più di cento Paesi, tra le quali sono stati selezionate le proposte vincenti. Sono i numeri del Huawei 2021 Next-Image Awards, il contest nato per premiare i “photographer of the year”.

Un contesto in cui l’Italia si è ritagliata un ruolo di primo piano, risultando il secondo Paese per numero di candidature dopo la Cina. In tutto i vincitori a cui è stato assegnato il riconoscimento sono più di 70 su scala globale.

Restringendo l’attenzione sull’Italia, allo Huawei Next image Awards 2021 sono stati assegnati i premi per le categorie “Bianco e Nero” (@sognatricerrante con Antiche Tradizioni scattata con Huaewi P40 Pro); “Ritratti” (@alpha con Citoyen scattata con Huawei P8 Lite 2017); “Foto Story” (@Alessandra_L con Without Face scattata con Huawei P30 Pro); “Video Story” (@DejaLaNuit con Return to King’s Landing scattata con Huawei P40 Pro); “Snapshot” (@Rosario Curia con La Partita); “Scatti a distanza” (@Andrea.Monfrini con C’era una volta… scattata con Huawei Mate 20); “Scatti Notturni” (@Keezy con Milky Way from Sorrento scattata con Huawei P30); “Super Macro” (@andre_mazzitelli.exe con La quiete dopo la tempesta scattata con Huawei P40 Pro); “Salve, Vita!” (@Fabrizio_road con Le ceramiche di Vietri sul Mare scattata con Huawei P40 Pro).

Come Photographer of the year sono stati premiati Attila Tompa (ungheria) con la foto “Generations” scattata con un Huawei P40 (nell’immagine), “Hometown feast” di Zhang Wei (China), scattata con un Huawei P40 e “I am a father now!” di Zdeněk Dvořák (Repubblica Ceca), scattata con un Huawei P9.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

H
Huawei

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link