Mediaset Premium, fondi di Abu Dhabi valutano un ingresso al 20% - CorCom

Mediaset Premium, fondi di Abu Dhabi valutano un ingresso al 20%

Arriva dagli Emirati Arabi l’ultimo segnale di interesse per la pay-tv: allo studio l’ipotesi di acquisizione di una quota di minoranza in caso di nuovo accordo tra Vivendi e il Gruppo di Cologno Monzese

29 Ago 2016

Andrea Frollà

I fondi di Abu Dhabi già presenti nel capitale di Universal Music osservano con attenzione la partita fra Mediaset e Vivendi. L’interesse dei fondi che detengono alcune quote della controllata di Vivendi starebbero valutando l’acquisizione del 20-25% della pay-tv all’interno di un nuovo accordo fra Bolloré e Berlusconi.

Lo riporta Milano Finanza che cita il probabile interessamento di Abu Dhabi Media, ossia della società che possiede e gestisce canali tv, radio e alcuni giornali in Medio Oriente. Ad oggi, però, un nuovo deal dopo il dietrofront di Vivendi non sembra così vicino. I fondi citati da MF si aggiungono alle altre società citate nei giorni scorsi da indiscrezioni di stampa per un possibile inserimento nella partita a scacchi Mediaset-Vivendi. Tra queste Sky, Liberty Media, Discovery, emittenti cinesi, player di telecomunicazioni.