Mediaset, vittoria di Vivendi in Spagna. Stop al progetto Mfe - CorCom

IL CASO

Mediaset, vittoria di Vivendi in Spagna. Stop al progetto Mfe

Il tribunale di Madrid accoglie la richiesta dei soci francesi e sospende MediaforEurope, la nuova piattaforma europea del Biscione. Che però non ci sta: “Pronti a ripresentarlo”

31 Lug 2020

F. Me

Nuove scintille tra Mediaset e Vivendi dopo che il Tribunale di Madrid ha accolto la richiesta legale dei soci transalpini del Biscione che di fatto impone uno stop alla nascita di Mfe, MediaforEurope, la nuova holding televisiva europea su cui Mediaset sta lavorando.

Una mossa duramente criticata dal gruppo di Cologno che in una nota accusa i soci francesi di aver “causato un grave danno a Mediaset, alla controllata spagnola Mediaset Espana, a tutti gli azionisti delle due società oltre che a tutto il sistema televisivo europeo”.

Ma lo stop per Mediaset dovrà essere superato “poiché la nascita di un nuovo broadcaster paneuropeo è oggettivamente resa sempre più indispensabile dal nuovo scenario economico“. Per questo Mediaset ripresenterà al più presto su nuove basi l’operazione Mfe”. E precisa: “Mediaset proseguirà nel progetto di sviluppo internazionale che verrà presto ripresentato seguendo una nuova strada. Con un assetto che garantisca sempre gli indispensabili vantaggi industriali e assicuri una governance solida e definita. In modo da evitare tranelli e capricci di chi è interessato solo a manovre finanziarie strumentali”.

Vivendi ha invece accolto con soddisfazione la decisione spagnola: “Vivendi – spiega un portavoce – prende nota della decisione della corte spagnola di respingere la richiesta di Mediaset España, sospendendo in questo modo la fusione MediaForEurope a tempo indeterminato”, spiegando che “unico obiettivo di Vivendi è sempre stato, e lo è ancora, difendere l’interesse di tutti gli azionisti di minoranza coinvolti dalla fusione”. E in questo scenario prova a lanciare segnali di pace al socio: “Non è desiderio di Vivendi fermare qualsiasi possibile sviluppo del sistema televisivo europeo. Naturalmente, Vivendi è ancora disponibile a costruire un rapporto sostenibile con Mediaset”.

Proposta respinta al mittente a stretto giro da Mediaset: “In realtà, per fare il proprio interesse di concorrente di Mediaset, il gruppo francese sta mettendo a rischio un progetto di sviluppo ideato, questo sì, con la volontà di creare valore per Mediaset in Italia e Spagna e per tutti i suoi azionisti”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

M
mediaset
V
vivendi

Approfondimenti

M
mediaForEurope
M
mfe

Articolo 1 di 2