Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA DECISIONE

Mise, ricostituito dopo due anni il comitato Media e minori

Il consiglio nazionale degli utenti: “I componenti scelti con il ministero e l’Agcom sono di indubbia caratura professionale. Ora avviare i lavori al più presto, perché le trasmissioni Tv siano sempre più rispettose della sensibilità del pubblico dei più piccoli”

09 Gen 2018

A. S.

Il Consiglio nazionale degli utenti ha accolto con grande soddisfazione la ricostituzione del Comitato Media e Minori del Ministero per lo Sviluppo Economico, cui è affidato il compito di verificare il rispetto del relativo Codice di Autoregolamentazione, varato il 29 novembre 2002, da parte delle emittenti televisive. Lo si legge in un comunicato diffuso dal Cnu.

Nel prendere atto dell’indubbia caratura professionale dei componenti scelti dal Ministero e dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, oltre che dallo stesso Cnu – prosegue la nota – il Consiglio auspica che il neoeletto Comitato possa insediarsi e avviare i propri lavori al più presto, dopo due anni di interruzione.

Una particolare attenzione alla qualità delle trasmissioni televisive – conclude il comunicato – che si auspica siano sempre più rispettose della sensibilità di un pubblico di minori, è infatti la richiesta più pressante che perviene dalle associazioni, dalle famiglie e dagli utenti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5