IL BANDO

News online, Google lancia l’Innovation challenge: in palio fino a 150mila euro

La big tech finanzia i progetti di rinnovamento presentati da editori tradizionali, testate online e startup che abbiano una redazione con meno di 50 giornalisti a tempo pieno e sede in Europa

07 Apr 2022

Veronica Balocco

google-news-141211112303

Che si tratti di esplorare nuovi modelli di business, aumentare il coinvolgimento dei lettori o lavorare con la tecnologia per trasformare le redazioni, le testate giornalistiche in tutta Europa continuano a innovare. Ecco perché oggi, in occasione del Festival di Perugia,  Google annuncia la prima Google News Initiative innovation challenge per l’Europa, progettata per fornire supporto ad alcune delle organizzazioni di piccole e medie dimensioni che forniscono informazioni affidabili quando è più necessario.

Questo nuovo programma segue la precedente iniziativa del Gni per l’Europa, il Digital news innovation fund. Il Fondo Dni ha sostenuto 662 ambiziosi progetti nel settore del giornalismo digitale, che spaziano dal fornire ai giornalisti investigativi strumenti per collaborare oltre confine, alla creazione di software open source per supportare i modelli di business del giornalismo indipendente a crescere, all’utilizzo della realtà virtuale per aiutare le persone a sviluppare maggiore empatia verso gli altri.

Come funziona l’Innovation challenge

L’Innovation challenge è aperta a tutti gli editori tradizionali, editori di testate online, startup del mondo dell’informazione, collaboratori e liberi professionisti con sede in Europa. I candidati idonei devono avere redazioni con meno di 50 giornalisti a tempo pieno (gli editori che impiegano più di 50 giornalisti a tempo pieno possono presentare domanda e saranno considerati soggetti a discrezione di Google). Per ogni progetto ritenuto idoneo sono disponibili finanziamenti fino a un massimo di €150.000.

WHITEPAPER
Pagamenti digitali: la sfida si contende sul campo dell’Intelligenza Artificiale
Pagamenti Digitali
Digital Payment

 Domande entro il 31 maggio

Le domande di partecipazione, che dovranno essere presentate in inglese, devono essere presentate online tramite il  sito web dedicato, entro il 31 maggio 2022 alle 23:59 Gmt. Come parte del processo di selezione, i candidati sono tenuti a produrre una presentazione esplicativa. Si terrà anche una tavola rotonda online mercoledì 13 aprile alle 15 con una presentazione dal vivo in cui ci sarà l’opportunità di porre domande

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4