Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

On air La7.Tv. Stella (VP TI Media): “Il Dtt non ha futuro”

Parte oggi la Tv online interattiva on demand di La7. L’Ad di Telecom Italia Media Mauro Nanni: “Triplicati gli utenti italiani che guardano la Tv su Internet”. E il vice presidente Giovanni Stella: “Il Dtt è destinato a essere superato”

04 Dic 2009

E' on air da oggi la nuova La7.Tv, la tv online on demand
targata Telecom Italia Media. 

La piattaforma consentirà di scegliere e rivedere, gratuitamente
via pc, i programmi trasmessi durante l'ultima settimana
televisiva.

"La7 è la prima tv in Italia ad offrire in modo gratuito ed
in alta definizione il proprio prodotto su web", ha
sottolineato al momento della presentazione della piattaforma
l'Ad di Telecom Italia Media Mauro Nanni. "Oggi la tv vive
di due momenti – ha proseguito – il digitale terrestre, che sta
trasformando in modo tradizionale di fare televisione, al fianco
del quale vi è  tutto il mondo dei nuovi terminali. Oggi oltre 30
milioni di italiani accedono ad Internet e guardano in media 30
minuti di video al giorno. Gli utenti Internet che guardano la tv,
inoltre, in due anni sono triplicati e la pubblicità online 6
cresciuta del 5,2%".

"Il futuro della Tv sta nell'interattività", ha
sottolineato il vicepresidente Giovanni Stella secondo il quale il
digitale terrestre, come lo conosciamo oggi, non ha alcun
futuro.

"Si passerà da una televisione, strumento totalmente passivo
ad uno strumento attivo – ha detto Stella -. Sarà  un passaggio
importantissimo rispetto al digitale terrestre che non ha
interattività e che è quindi presto destinato ad essere superato.
Il digitale terrestre è solo un passaggio intermedio, perché il
punto di arrivo sarà la tv interattiva".

Per il vicepresidente di Telecom Italia Media va inoltre spostato
il centro dell'attenzione dal broadcaster al cliente.
"La7, inoltre -ha confermato Stella – rimarrà legata al
gruppo Telecom perché ha una missione da compiere, fare da
apripista a numerose iniziative grazie al suo know haw per potere
rendere più facili i vari passaggi. Quello di oggi è il primo
passo di un lungo percorso che continueremo a fare
insieme".

Su La7.tv saranno disponibili tutti i programmi tv, da 'Otto e
mezzo' di Lilli Gruber a 'Exit' di Ilaria D'Amico,
da 'Niente di personale' di Antonello Piroso a
'L'infedele' di Gad Lerner, da 'Victor
VIctoria' di Victoria Cadello a 'Cosi' stanno le
cose' di Luisella Costamagna. In aggiunta sara' disponibile
l'Archivio cult, una carrellata storica delle puntate piu'
belle di tutti i programmi televisivi, a disposizione online a
partire dalla seconda settimana di programmazione.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link