Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LE NOMINE

Rai, Giacomelli in commissione di Vigilanza e Rossi nel cda: focus sul digitale

L’ex sottosegretario alle Comunicazioni (Pd) è stato eletto alla vicepresidenza dell’organismo parlamentare, guidato da Alberto Barachini (FI). Nominato nel cda della tv pubblica, l’ex presidente di Rainet (Fratelli d’Italia). Entrambi sono sono esperti di tecnologie e di comunicazione 2.0.

19 Lug 2018

F. Me

Due esperti di Tlc e digitale in due organismi chiave per la Rai. Antonello Giacomelli (Pd) eletto alla vicepresidenza della commissione di Vigilanza Rai mentre Giampaolo Rossi (Fdi) è stato nominato nel cda dell tv pubblica.

L’ex sottosegretario alle Comunicazioni,  insieme a Primo Di Nicola (M5S) altro vicepresidente e al presidente Alberto Barachini (FI) guideranno le attività dell’organismo che ha lo scopo di sorvegliare l’attività del servizio televisivo e radiofonico nazionale e pubblico italiano.

La Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi è composta da venti deputati e venti senatori nominati dai Presidenti delle due Camere, sulla base delle designazioni dei gruppi parlamentari e in maniera da assicurarne la rappresentanza proporzionale.

Scelti da Camera e Senato anche i membri del cda della tv pubblica: Rita Borioni (Pd) e Beatrice Coletti (M5s) sono state elette a Palazzo Madama,  Igor De Biasio (Lega) e Giampaolo Rossi (Fdi) a Montecitorio.

Rossi, in particolare, è esperto di comunicazione e presidente di Rainet dal 2004 al 2012. Classe 1966, il manager è laureato in Lettere alla Sapienza di Roma. Numerosi gli incarichi inanellati dal ’96 ad oggi: membro del consiglio di amministrazione dell’Istituzione Biblioteche di Roma, presidente della commissione cultura della Regione Lazio, componente della Commissione Cultura del Comune di Roma.

Attualmente digital consultant per la Direzione Radio Rai e membro Advisory Board del Forum della Comunicazione digitale e componente del Comitato Scientifico di Eticmedia-Lab, il neoeletto consigliere Rai ha pubblicato, tra le altre cose, “Rai.tv nell’ecosistema della Connected Television”, “Nuovi linguaggi e nuovi soggetti creativi” e “L’Universo videoludico e nuovi linguaggi di comunicazione e apprendimento”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
antonello giacomelli
R
rai

Articolo 1 di 5