MEDIA

Rai Way: Mancino confermato Ad, Pasciucco alla presidenza

A deciderlo l’assemblea dei soci, che ha anche approvato il bilancio d’esercizio 2019, che si è chiuso con un utile netto di 63,4 milioni di euro

25 Giu 2020

A. S.

Giuseppe Pasciucco, ex Cfo Rai, è il nuovo presidente di Rai Way. Prenderà il posto di Mario Orfeo, mentre Aldo Mancino viene confermato amministratore delegato. Del board fanno parte anche Stefano Ciccotti, Donatella Sciuto, Paola Tagliavini, Barbara Morgante, Annalisa Raffaella Donesana, Riccardo Delleani, e Umberto Mosetti. A deciderlo è stata l’assemblea degli azionisti della società, che ha anche approvato il bilancio d’esercizio 2019, che si è chiuso con un utile netto di 63,4 milioni di euro. I soci hanno anche deliberato la distribuzione di un dividendo pari a 0,2329 euro per azione. L’assemblea, che si è tenuta ieri, ha inoltre approvato la politica in materia di remunerazione per il 2020 e ha dato voto favorevole sui compensi corrisposti per il 2019.

I soci hanno poi approvato la proposta di autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie con previa revoca della corrispondente autorizzazione deliberata il 18 aprile 2019, e ha deciso di autorizzare, nei diciotto mesi dalla data della deliberazione assembleare, l’acquisto, in una o più volte e anche per il tramite di intermediari, di azioni proprie sino a un numero massimo tale da non eccedere il 10% del capitale sociale pro-tempore, a un prezzo che non dovrà essere né inferiore né superiore di oltre il 20% rispetto al prezzo ufficiale delle azioni registrato da Borsa Italiana nella seduta precedente ogni singola operazione, secondo una qualsiasi delle modalità consentite dalla normativa applicabile vigente in materia, con la sola esclusione della facoltà di effettuare gli acquisti di azioni proprie attraverso acquisto e vendita di strumenti derivati negoziati nei mercati regolamentati che prevedano la consegna fisica delle azioni sottostanti, l’acquisto potendo essere, eventualmente, effettuato anche in base ad applicabili prassi di mercato ammesse dalla Consob. Ciò, siega la socioetà in una nota, al fine di permettere alla società di continuare a disporre di un importante strumento di flessibilità.

FORUM PA 6 - 11 LUGLIO
Fare rete: la trasformazione digitale per coesione, partecipazione e sviluppo della comunità
Digital Transformation
PA

Il consiglio di amministrazione, che si è riunito dubito dopo l’assemblea sotto la presidenza di Giuseppe Pasciucco, oltre a confermare Mancino come ad, ha proceduto alla nomina del Comitato Controllo e Rischi e del Comitato Remunerazione e Nomine, costituiti da soli amministratori indipendenti. Del Comitato Controllo e Rischi fanno parte Paola Tagliavini (presidente), Barbara Morgante, Donatella Sciuto. Del Comitato Remunerazione e Nomine, fanno parte Riccardo Delleani (presidente), Annalisa Raffaella Donesana, Umberto Mosetti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5