Serie A 2021-2022, ecco la "Dazn squad" che seguirà il campionato - CorCom

STREAMING

Serie A 2021-2022, ecco la “Dazn squad” che seguirà il campionato

Ai volti noti della piattaforma di streaming si aggiungono il campione del mondo 2006 Andrea Barzagli, insieme a Massimo Ambrosini, Alessandro Matri, Giampaolo Pazzini e Riccardo Montolivo. In “the square” saranno a disposizione i nuovi contenuti live e on demand

09 Lug 2021

A. S.

Dazn si prepara all’inizio della nuova stagione del campionato di Serie A, nella prima annata del triennio per cui si è aggiudicata i diritti televisivi di tutte le partite, sette in esclusiva e tre in coesclusiva con Sky. E per l’occasione presenta la nuova squadra allargata che seguirà i match: tra i volti nuovi ci saranno quelli del campione del mondo 2006 Andrea Barzagli, insieme a Massimo Ambrosini, Alessandro Matri, Giampaolo Pazzini e Riccardo Montolivo. Andranno ad aggiungersi alla sqaudra già collaudata Confermati inoltre gli altri membri della DAZN Squad, la squadra collaudata di telecronisti, giornalisti e commentatori di cui fanno parte anche Pierluigi Pardo, Diletta Leotta Francesco Guidolin, Federico Balzaretti, Stefano Borghi, Roberto Cravero, Dario Marcolin, Massimo Gobbi, Simone Tiribocchi, Stefan Schwoch, Ricky Buscaglia, Riccardo Mancini, Alessandro Budel, Marco Russo, Tommaso Turci, Davide Bernardi, Gabriele Giustiniani, Edoardo Testoni, Alessandro Iori, Dario Mastroianni e Federica Zille. Nella nuova stagione debutteranno inoltre alla conduzione Marco Cattaneo e Giorgia Rossi. 

Tra le novità in arrivo per il 2021-2022 c’è anche “The Square“, spazio in cui prenderanno vita i contenuti Dazn, sia live sia non-live. Il nome – si legge in una nota – “identifica prima di tutto un nuovo concetto ed è sinonimo di spazio multifunzionale e dinamico. Nella struttura e nell’allestimento ricorderà il design urbano e sarà aperto a contaminazioni diverse, dalla musica alla street art. Nella Square verrà racconato il calcio nel fine settimana e saranno realizzati approfondimenti e contenuti on demand. Ci saranno postazioni di interazioni e analisi che richiameranno sempre l’obiettivo principale di Dazn: portare il tifoso al centro dell’azione”.

La piattaforma continuerà inotre a investire sui “Dazn Original“, contenuti on demand prodotti sia a livello locale che internazionale, con protagoniste le icone dello sport mondiale e tanti atleti che hanno saputo far emozionare gli appassionati di tutto il mondo.

Dell’offerta sul calcio di Dazn faranno parte nella prossima stagione anche i match della Serie Bkt, dell’Europa League e del meglio della Conference League, oltre alle partite del massimo campionato spagnolo, LaLiga. L’offerta prevede inoltre Copa Libertadores, Copa Sudamericana, FA Cup, Carabao Cup, Mls, oltre ai canali tematici di FC Internazionale e AC Milan. Infine, dal 2021 al 2025, Dazn trasmetterà anche la Uefa Women’s Champions League.

A completare il pacchetto multisporto anche MotoGP, Moto2 e Moto3, Nfl, Ufc, Matchroom, Ggg e Golden Boy per la boxe, Indycar e freccette.  A questo si aggiungono i canali Eurosport 1 HD e 2 HD attraverso cui sarà possibile seguire, tra le altre competizioni, l’avventura olimpica di Tokyo 2020.

Il prezzo dell’abbonamento è di 29,99 euro al mese, ma gli attuali clienti di Dazn avranno i mesi di luglio e agosto gratis e da settembre pagheranno 19,99 euro al mese per i successivi 12 mesi. Quanto ai nuovi clienti che si abboneranno entro il 28 luglio, pagheranno 19,99 euro al mese per 14 mesi. Sarà possibile disdire l’abbonamento in ogni momento, senza ulteriori costi aggiuntivi e senza restituzione degli sconti fruiti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

D
dazn

Approfondimenti

D
Diritti Tv Serie A
S
Serie A

Articolo 1 di 2