LA GUERRA DELLE TV

Sky rimpiazza Mediaset: sul telecomando spazio a Rai4

La pay tv satellitare si prepara a far fronte all’oscuramento dei canali del Biscione previsto per il 7 settembre: un posto in più per la Tv di Stato, mentre gli altri due canali saranno sostituiti da SkyUno e da un altro canale generalista sul 106

01 Set 2015

A.S.

sky-telecomando-150901180416

Il cambio avverrà presumibilmente la sera del 7 settembre: dagli schermi e dal telecomando Sky spariranno i canali Mediaset (per i quali il Biscione pretende dalla Pay Tv i diritti di ritrasmissione), e al loro posto, nelle posizioni 104, 105 e 106, andranno tre altri canali. Sul 104 potrebbe sbarcare Rai4 (al posto di rete4), sul 105 SkyUno (al posto di Canale5) e sul 106 un altro canale generalista ancora da definire.

Ad anticipare la notizia è Aldo Fontanarosa su Repubblica, che ricostruisce come il canale 104 abbia per la Rai una forte valenza industriale: la richiesta di poterlo utilizzare per Rai4 sarebbe così una delle prime iniziative di peso del neo direttore generale di viale Mazzini, Antonio Campo Dall’Orto, che avrebbe intravisto in questa possibilità lo spiraglio per sottrarre alla concorrenza una posizione pregiata sul telecomando della pay tv satellitare, con probabili guadagni in termini di ascolti e pubblicità.

La mossa potrebbe essere tra l’altro un segnale di pace tra Tv pubblica e Sky proprio sul fronte dei diritti di ritrasmissione, per un accordo ancora tutto da costruire nei dettagli. Al giro di giostra, almeno per il momento, non sembra destinata a prendere parte Discovery, che con Mediaset intrattiene buoni rapporti anche dal punto di vista commerciale, e che non vorrebbe comprometterli “approfittando” delle nuove posizioni lasciate libere dal biscione sul telecomando Sky.