Sport e inclusione: Dazn al fianco di Bebe Vio per “WEmbrace sport” - CorCom

L’INIZIATIVA

Sport e inclusione: Dazn al fianco di Bebe Vio per “WEmbrace sport”

La piattaforma di streaming trasmetterà i contributi di campioni olimpici e paralimpici sui temi dell’abbattimento delle barriere della diversità, per l’integrazione e l’accettazione di sé. La senior Vp Ughetta Ercolano: “Contribuiamo a combattere i pregiudizi”

28 Ott 2021

A. S.

Abbattere le barriere della diversità, diventare parte della stessa squadra, giocare uno sport ancora più inclusivo, dando spazio all’integrazione e all’accettazione di sé: sono le principali motivazioni che hanno spinto Dazn a collaborare con Bebe Vio e art4sport, associazione fondata nel 2009 dai genitori dell’atleta paralimpica.  La piattaforma di streaming realizzerà interviste esclusive ai campioni dello sport olimpico e paralimpico che saranno raccolte in occasione di WEmbrace Sport, l’evento benefico promosso da Bebe Vio per supportare l’associazione impegnata nella promozione della conoscenza e della pratica dello sport paralimpico.

A partire dal 29 ottobre Dazn metterà a disposizione dei propri abbonati le storie di Bebe Vio, Javier Zanetti, Nicola Rizzoli, Peppe Poeta, Matteo Piano, Edoardo Giordan, Regina Baresi, Rossana Pasquino, Filippo Tortu, Cristina Chirichella e tanti altri. Verranno ripercorse sfide, delusioni, vittorie che hanno segnato la loro carriera professionale.

“Quello realizzato con art4sport e Bebe Vio, spiega Dazn in una nota, è uno dei progetti di Dazn sull’inclusione: “Proprio in questa direzione, infatti, si inseriscono non solo la partnership che Dazn ha stretto con Common Goal, siglata per affrontare le questioni più urgenti legate allo sport e alla società – recita il comunicato – ma anche l’impegno dell’azienda volto a garantire al calcio e, più in generale allo sport femminile, tutta la visibilità che merita, riducendo il gender gap tuttora esistente”.

“Siamo davvero felici di essere al fianco di Bebe e art4sport – commenta Ughetta Ercolano, Senior Vice President Content Southern Europe DAZN – Vogliamo raccontare e dimostrare come lo sport possa essere uno strumento in grado di innescare un cambiamento reale. La passione, la determinazione e il carisma che raccontiamo ogni giorno attraverso i nostri contenuti e le interviste in esclusiva, sono qualità che appartengono allo sport in maniera trasversale. Aumentare la visibilità di tematiche importanti come l’inclusione, e lo sport femminile, è fondamentale perché tutti gli atleti e le atlete, olimpici e paralimpici, che ogni giorno combattono per raggiungere i propri obiettivi meritano di essere riconosciuti per il loro talento e la loro professionalità. Per questo abbiamo reso disponibile in piattaforma WEmbrace: per contribuire a combattere i pregiudizi e far ascoltare al pubblico di appassionati anche storie e voci meno conosciute”.

Dopo aver assistito alle Paralimpiadi e aver partecipato come pubblico alla serata che abbiamo organizzato con la nostra Associazione art4sport lo scorso 25 ottobre a Milano, ora non resta che guardarci tutti insieme i contenuti WEmbrace su Dazn – aggiunge Bebe Vio – Una serie di interviste pazzesche che DAZN ha raccolto durante WEmbrace Sport per dimostrare quanto sia bello e divertente ma anche altamente competitivo, praticare sport tutti insieme, atleti con disabilità e non”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

B
Bebe Vio

Aziende

A
art4sport
D
dazn

Approfondimenti

I
inclusione e diversità
S
streaming

Articolo 1 di 5