Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Streaming musicale, la battaglia si sposta a bordo delle automobili

Apple al contrattacco di Spotify. Firmato un accordo con Fiat Chrisler e Volkswagen: sei mesi di abbonamento gratuito a Music su ogni nuova vettura dotata di CarPlay, la piattaforma di infotainment di bordo. Un altro colpo al downloading

07 Mar 2018

La guerra dello streaming si sposta su strada. Fiat Chrysler e Volkswagen offriranno abbonamenti Apple Music gratuiti per sei mesi ai clienti che acquistano nuovi veicoli dotati di CarPlay, il sistema Apple che integra le funzioni dell’iPhone con quelle del navigatore satellitare. La mossa, decisa all’indomani della quotazione di Spotify, punta a allargare il numero di abbonati di Apple Music.

I clienti Fca avranno accesso ai 45 milioni di brani di Apple Music. Con CarPlay i conducenti possono anche effettuare e ricevere chiamate e messaggi, ascoltare podcast e audiolibri, ottenere indicazioni stradali o aggiornamenti sulle condizioni del traffico.

In Europa Apple ha collaborato con Volkswagen su un accordo gemello: i clienti che acquistano una nuova VW con CarPlay riceveranno a loro volta sei mesi di Apple Music gratuitamente se si tratta di un nuovo abbonato Apple Music, o 3 mesi, se è già un abbonato.

Sia Apple Music che Spotify si rivolgono a clienti che preferiscono pagare in abbonamento per l’accesso a musica in streaming invece che pagare per i download. Si tratta in larga parte di un gioco a somma zero: i due abbonamenti – a Apple Music e a Spotify – sono alternativi e non complementari.

Attualmente Spotify raccoglie più abbonati di Apple Music: il suo servizio gratuito conta su 159 milioni di utenti attivi al mese, mentre la versione premium 71 milioni, quasi il doppio di quelli di Apple Music (36 milioni). Ma a differenza di Spotify, Apple può contare sui vantaggi offerti da CarPlay, la sua piattaforma di infotainment a bordo del veicolo. E ora si prepara a sfruttarla al massimo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
S
spotify

Articolo 1 di 5