Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Telnic Limited, registrati 200 mila domini .tel in due mesi

21 Mag 2009

200 mila domini .tel registrati nel mondo. É questo il traguardo
annunciato da Telnic Limited (http://www.telni= c.org), registry
operator che ha lanciato nemmeno due mesi fa al grande pubblico gli
speciali domini di primo livello per la gestione dei propri
contatti personali;  un'innovazione nel mondo del Web che è
valsa già all'azienda la candidatura ai premi World Technology
Awards 2009 e InfoCommerce Group Model of Excellence 2009.

"È un risultato veramente straordinario, considerando le
attuali condizioni economiche e mentre l'attenzione del mondo
è rivolta a eventi di portata globale. Dimostra quanto sia
significativo il potenziale di un servizio semplice, ma convincente
e controllato dall'individuo", ha commentato Khashayar
Mahdavi, Amministratore Delegato di Telnic. "Mentre i primi
utenti cominciano a utilizzare il .tel come unico punto di
contatto, un numero sempre maggiore di individui e di aziende
potrà constatare che è un modo incredibilmente utile per gestire
la complessità dei canali di comunicazione in un unico  online.
Il successo del dominio .tel continua con grande slancio, via via
che nuovi rivenditori cominciano a presentare al proprio pubblico
specifico i vantaggi del servizio. Si va dalla specialista tedesca
dei servizi di directory Welt (http://www.iwelt.de/) a new entry
del settore, come la statunitense Industrial Web Search
(http://www.industrialwebsearch.com)".

Grazie alle innovazioni che sta realizzando la community sorta
attorno al dominio .tel, ogni giorno vediamo nascere nuovi scopi e
nuove opportunità di generare reddito, dai singoli individui che
si promuovono tramite i domini .tel on line, alle grandi
organizzazioni, che rinnovano completamente il loro modello di
business grazie all'apporto della tecnologia", ha aggiunto
Mahdavi. "È un momento entusiasmante e anch e una fase che
offre ancora a molti la possibilità di partecipare. È soltanto
l'inizio.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link