Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TELEVISIONE

Timvision, al debutto il decoder Android Tv

Messo a punto in collaborazione con Google, il nuovo device è 4k ready e conta su una connessione wi-fi ottimizzata per lo streming video. Il telecomando funzionerà anche con la ricerca vocale

13 Lug 2016

A.S.

Debutta oggi il nuovo decoder TimVision con sistema operativo Android TV. Il nuovo set-top box, realizzato in collaborazione con Google, è stato presentato al Tim Space di Milano, e “interpreta l’evoluzione della TV via Internet che consente di accedere direttamente ai contenuti televisivi on demand ad altissima qualità e quelli presenti sul web da ogni tipo di televisore – si legge in una nota dell’operatore – creando una nuova esperienza di visione per lo spettatore”.

“Con il nuovo set–top box vogliamo offrire a tutti i nostri clienti una user experience che unisce in modo inedito contenuti e web – dichiara Daniela Biscarini, responsabile multimedia entertainment & consumer digital services di Tim – Un’opportunità per accedere dal televisore di casa a tutti i servizi disponibili sulla rete attraverso la migliore tecnologia, oltre al nostro catalogo on demand sempre aggiornato con grandi anteprime e le offerte TV dei nostri partner. Una nuova frontiera per l’intrattenimento digitale, raggiunta anche grazie all’importante collaborazione con Google”.

Con il nuovo decoder i televisori si trasformano in una piattaforma aperta ai contenuti resi disponibili dalla TV on demand di Tim e a quelli del web. Il set-top box di nuova generazione, spiega la nota, rappresenta per il cliente il nuovo abilitatore tecnologico per accedere direttamente ai contenuti video e alle principali App Android TV con news, film, giochi disponibili su Google Play, pensati per la TV e già attive sul proprio device mobile.

Il decoder TIMvision introduce nuove funzionalità e amplia la gamma dei servizi: è infatti 4K ready per la visione di contenuti in Ultra HD, dispone di connettività Wi-Fi adatta per lo streaming video (5GHz 802.11ac dual band), del digitale terrestre integrato (standard Dvbt2) e di un processore di ultima generazione per garantire la migliore fluidità di navigazione, di Google Cast per utilizzare anche sul televisore le App d’intrattenimento abilitate da device Android, iOS, PC Windows e Mac con Chrome. Inoltre attraverso l’App Google Foto, disponibile anche per iOS, è possibile visualizzare sul grande schermo le immagini presenti su smartphone o tablet.

Al set-top box è abbinato un telecomando infra-red e Bluetooth 4.1 con microfono per consentire la massima libertà di utilizzo e la ricerca vocale di programmi e notizie. Basterà infatti pronunciare il titolo della notizia o del contenuto desiderato per ottenere direttamente sullo schermo tutti i risultati, dalle app ai contenuti ai programmi TV.

TIMvision ha inoltre rinnovato l’interfaccia grafica, focalizzata sui contenuti e caratterizzata da una navigazione semplice ed intuitiva, basata sulle preferenze del cliente e con l’accesso diretto ai canali preferiti del digitale terrestre.

Il set-top box TIMvision, che si caratterizza per il suo design dalla forma a semicono e per le sue dimensioni ridotte, sarà offerto in promozione a 2 Euro al mese per i nuovi clienti Tim Smart. Dal 18 luglio il decoder sarà anche in vendita a 109 Euro direttamente sul sito tim.it. Successivamente il nuovo decoder sarà disponibile anche per i clienti che hanno già scelto TIMvision.

Articolo 1 di 4