Tivù e Hd Forum Italia scrivono le "regole" dell'alta definizione - CorCom

Tivù e Hd Forum Italia scrivono le “regole” dell’alta definizione

Accordo di collaborazione per la redazione congiunta di due volumi che puntano a definire requisiti e specifiche tecniche italiane dell’Hd

03 Giu 2014

L.M.

Accordo tra Tivù e Hd Forum Italia per la realizzazione di due libri incentrati su requisiti e specifiche tecniche della tv ad alta definizione.

Tivù, società partecipata da Rai, Mediaset, Telecom Italia Media, Confindustria Tv e Aeranti Corallo, che gestisce la piattaforma satellitare gratuita italiana tivùsat e Hd Forum Italia, associazione per la promozione e lo sviluppo dell’Alta Definizione e delle sue successive evoluzioni tecnologiche e applicative (Ultra Hd, 3D, tv connessa, secondo schermo, ecc.), nonché titolare della pubblicazione HD Book Collection per l’armonizzazione delle specifiche tecniche italiane, hanno firmato l’accordo di collaborazione per la redazione congiunta dei volumi “HD Book DTT” e HD Book SAT” 3.0.

L’intesa, finalizzata alla definizione dei requisiti e delle specifiche tecniche relative alla televisione in Alta Definizione ed oltre, condivise con tutta la filiera industriale italiana di settore, rinnova una collaborazione che già aveva portato alla redazione degli HD Book 1.0 e 2.0, pubblicati rispettivamente nel 2008 e nel 2011.

Il fatto che proprio dieci anni fa sia nato, in ambito Dgtvi, il primo DBook – si legge in una nota – fa capire come in Italia sia stato possibile costruire un ecosistema ordinato, condiviso con l’Industry, che ha permesso l’interoperabilità dei servizi e una chiara riconoscibilità agli utenti delle caratteristiche tecniche, basate su standard aperti, e dell’affidabilità degli apparati di ricezione grazie ai bollini Dgtvi e, più recentemente, a quelli tivùsat e tivùOn!.

Tivù, con la firma di questo accordo – prosegue la nota – conferma il proprio ruolo di facilitatore di iniziative di sistema, aperte, orizzontali ed interoperabili, ponendosi, grazie ai connotati di trasparenza e neutralità che la contraddistinguono, al centro di un’attività di grande importanza per il buon funzionamento del mercato quale è la gestione dell’articolato sistema di bollini per tutti i decoder e i tv set, sia per i servizi broadcast che per quelli broadband.

Questo sistema si sostanzia attraverso Bollini Dgtvi per il Digitale Terrestre, Bollini tivùsat e Bollino tivùon. Dei Bollini Dgtvi per il Digitale Terrestre fa parte il Bollino Gold (per tv e decoder) che indica un decoder o un televisore integrato con sintonizzatore digitale in Alta Definizione (Hd) che permette di vedere i programmi gratuiti, i programmi a pagamento (per i contenuti a pagamento occorre un dispositivo aggiuntivo denominato Cam) ed i servizi interattivi del Dtt.

Sempre nei Bollini Dgtvi rientra il Bollino Silver (solo per tv) che è dedicato ai televisori con sintonizzatore digitale in Alta Definizione, Hd, in grado di vedere i programmi gratuiti ed a pagamento del Dtt (per i contenuti a pagamento occorre un dispositivo aggiuntivo denominato Cam).

Dei Bollini tivùsat fa parte il Bollino standard definition, dedicato ai decoder con sintonizzatore satellitare SD per vedere i programmi gratuiti di tivùsat ed i servizi interattivi disponibili, e il Bollino HD. Quest’ultimo è dedicato ai decoder con sintonizzatore satellitare HD per vedere i programmi gratuiti di tivùsat ed i servizi interattivi disponibili. Anche la CAM tivùsat è provvista di tale bollino in quanto in grado di decriptare anche i canali HD quando inserita in un televisore munito di bollino HD-ready. Sempre in questo gruppo rientra il Bollino HD-ready (solo per tv), dedicato ai televisori con sintonizzatore satellitare HD per vedere i programmi gratuiti di tivùsat ed i servizi interattivi disponibili, per i contenuti disponibili su tivùsat è necessaria anche la CAM tivùsat da inserire nell’apposito slot CI (common interface) del televisore.

Il Bollino tivùon! è il nuovissimo bollino per i servizi interattivi on demand che si aggiunge al bollino tivùsat HD o al bollino tivùsat HD-ready e/o al bollino DGTVi oro. Un decoder o televisiore munito di tivùon! garantisce una fruizione sicura dei contenuti e servizi interattivi on demand disponibili.

Argomenti trattati

Approfondimenti

H
hd forum italia
T
Tivù
T
TivùOn