LE NOVITA'

Whatsapp, svolta nelle chiamate di gruppo: avvisi, mute e chat one-to-one

Annunciati tre aggiornamenti sulle call vocali: banner che notifica l’ingresso di un partecipante, funzione “silence” per evitare rumori di sottofondo e la possibilità di inviare messaggi a singoli partecipanti

17 Giu 2022

Veronica Balocco

image001 (2)

WhatsApp annuncia tre aggiornamenti destinati a potenziare le chiamate vocali di gruppo.

Il primo riguarda l’introduzione di un banner di notifica quando qualcuno si unisce: quando un nuovo contatto si unisce a una chiamata vocale di gruppo e non è presente sullo schermo, viene visualizzato un banner di notifica con la scritta “X si è unito alla chiamata“. In questo modo, è possibile sapere quando una nuova persona si unisce alla conversazione e di chi si tratta, anche se si è impegnati in una chiamata importante e la persona non è presente sullo schermo.

Nuova anche la possibilità di mettere in muto gli altri partecipanti alla chiamata, evitando così di ascoltare le chiacchiere di sottofondo mentre si sta cercando di capire cosa sta dicendo un’altra persona.

E infine, introdotta anche la possibilità di invio di messaggi ai partecipanti durante una chiamata vocale di gruppo: in questo modo, se si avrà la necessità di inviare rapidamente un messaggio a una sola persona del gruppo, si avrà la possibilità di farlo tranquillamente, senza interrompere la conversazione.

Riproduzioni flessibili, veloci e vocali a mani libere

In occasione della pubblicazione di queste novità, Whatsapp ricorda alcuni trucchi per chattare: dai messaggi vocali a mani libere (ora è sufficiente tenere premuta l’icona del microfono e scorrere verso l’alto per mantenere attiva la registrazione. Al termine, basterà toccare per inviare) alla possibilità di rivedere i messaggi vocali (dopo aver registrato un messaggio vocale, è possibile riascoltarlo prima di inviarlo, per assicurarsi che sia perfetto; inoltre è possibile mettere in pausa la registrazione e riprenderla quando si è pronti a continuare, nel caso in cui si venga interrotti o si abbia bisogno di raccogliere i propri pensieri), sino alla riproduzione flessibile (continuare a riprodurre un messaggio vocale anche al di fuori della chat, in modo da poter essere multitasking o leggere e rispondere ad altri messaggi. Inoltre, se si mette in pausa l’ascolto di un messaggio vocale, si può riprendere da dove si era interrotto e si può finire di ascoltarlo in un secondo momento), alla riproduzione più veloce (messaggi vocali a velocità 1,5x o 2x per ascoltarli più velocemente) e alla possibilità di inserire sino a 32 persone nelle chiamate vocali di gruppo.

WHITEPAPER
Costruire una VERA DATA STRATEGY: machine learning, sicurezza e valorizzazione del dato.
Amministrazione/Finanza/Controllo
Big Data
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5