Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL DEBUTTO

Zte, la Tv diventa smart grazie all’intelligenza artificiale

La casa cinese lancia sul mercato il set top box 4K di seconda generazione, ad altissima definizione e con applicazioni e servizi personalizzati grazie all’utilizzo dei Big Data e dell’AI, espandendo le funzioni e le prestazioni degli apparecchi televisivi

31 Gen 2019

A. S.

Espandere le funzioni dei televisori in maniera esponenziale grazie all’intelligenza artificiale e all’utilizzo dei big data, mettendo a disposizione degli utenti un’esperienza ad altissima definizione, con la possibilità di accedere ad applicazioni e servizi personalizzati. E’ l’obiettivo del nuovo set top box lanciato sul mercato da Zte Corporation, l’ “AI Tv Android” di seconda generazione B866V2.

Il dispositivo integra l’ultima piattaforma Android TV e supporta Dolby Vision, ed è realizzato su piattaforme aperte e Apk basati su framework software. Grazie ai quali per gli utenti è possibile scaricare applicazioni e servizi aggiuntivi.

La nuova generazione del set top box inoltre può contare su tempi di aggiornamento del dispositivo ridotti, e integra le più recenti funzioni messe a punto da Zte, a partire dai dalle funzioni per i video intelligenti personalizzati, la pubblicità intelligente e i “consigli” basati sulle abitudini dell’utente, oltre che la ricerca e il controllo vocale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

Z
zte

Approfondimenti

A
AI
B
big data
I
intelligenza artificiale
M
media
T
Tv

Articolo 1 di 4