Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'ACQUISIZIONE

Amazon, ondata di bond per il maxi-takeover su Whole Foods

L’obiettivo è rastrellare sul mercato fino a 16 miliardi di dollari per finanziare l’operazione, che ne costerà 13,7. Il progetto negli Usa è destinato a segnare un punto di svolta nella distribuzione alimentare a domicilio di prodotti di qualità

16 Ago 2017

A.S.

Per portare a compimento il takeover su Whole Foods Market Amazon collocherà sul mercato bond fino a un valore complessivo di 16 miliardi. Con l’acquisizione della più grande catena di supermercati bio al mondo, in un’operazione da 13,7 miliardi di dollari, il colosso dell’e-commerce fondato da Jeff Bezos sposta una parte importante del proprio core business proprio sulla distribuzione ai domicilio dei prodotti alimentari, in un mercato della grande distribuzione che vale negli Usa, solo per questo segmento di mercato, circa 800 miliardi di dollari. Una mossa, quella di Amazon, destinata ad avere ripercussioni importanti sui giganti del settore d’oltreoceano, da Wal Mart a Costco, da Target a Kroger a Sefeway, che potrebbero vedere messi in discussione i propri modelli di business. Per inseguire la svolta “organic” di Amazon, che anche grazie a Whole Foods si prepara a mettere sul mercato articoli di qualità, a prezzi competitivi, distribuiti con vendite a domicilio, senza dover fare file alle casse.

L’annuncio del bond di Amazon, per il quale la compagnia non ha comunicato l’importo preciso, arriva a un giorno di distanza dal pronunciamento dell’agenzia internazionale Moody’s, che ha valutato l’operazione con un rating ‘Baa1’ e ha rivisto l’outlook di Amazon da stabile a positivo. La settimana scorsa S&P aveva rialzato a ‘Aa-‘ il rating di Amazon. Quanto al prezzo dell’emissione, che sarà sottoscritta da BoFa, Goldman Sachs e JPMorgan, è considerato favorevole rispetto alle quotazioni dei Treasury Usa

L’acquisizione di Whole Foods era stata annunciata da Amazon a metà giugno: “Whole Foods piace a milioni di persone perché offre i migliori alimenti organici e naturali, rendendo divertente il mangiare salutare”, aveva affermato il Ceo di Amazon, Jeff Bezos.

Spostando il focus sull’attività in europa del gigante dell’e-commerce, è di queste ore l’annuncio dell’apertura – per il 2018 – di un nuovo centro di distribuzione a Bristol, nel Regno unito, che porterà alla creazione di mille posti di lavoro. I nuovi posti, sottolunea Amazon in una nota, andranno ad aggiungersi ai 5mila creati in Gran Bretagna nel 2017 e che porteranno il totale degli addetti di Amazon nel Paese a 24mila unitaà.

Articolo 1 di 4