SOCIAL NETWORK

Instagram rafforza la privacy: più controllo sui dati condivisi con altre app

La funzionalità permetterà agli utenti di rimuovere tutti i servizi di terze parti che non vogliono più collegare al proprio account. Ecco le novità

16 Ott 2019

Più controllo da parte degli utenti sui dati che condividono con app di terze parti utilizzando l’accesso ad Instagram. E’ la novità introdotta dalla piattaforma di proprietà di Facebook. Per gestire i servizi di terze parti a cui si è collegati, basta andare nella sezione “Impostazioni”, cliccare su “Sicurezza” e su “App e siti web”.

Da lì, gli utenti avranno la possibilità di rimuovere tutti i servizi di terze parti che non vogliono più collegare al proprio account Instagram. Una volta rimosso, il servizio non avrà più accesso ai nuovi dati dell’account.

DIGITAL EVENT 18 GIUGNO
Think Digital Summit: tecnologie e trend verso una nuova normalità
Cloud
Sicurezza

Inoltre, per permettere agli utenti persone di conoscere quali dati in particolare vengono richiesti da terzi, Instagram ha introdotto una schermata di autorizzazioni aggiornata che elenca tutte le informazioni a cui terzi richiedono di accedere.
Sarà possibile “cancellare” o “autorizzarne” l’accesso direttamente dalla schermata di autorizzazione. Questi aggiornamenti, fa sapere la società, saranno disponibili gradualmente nei prossimi sei mesi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

I
instagram

Approfondimenti

S
social network