Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Sfida francese a Netflix, nasce la piattaforma streaming Salto

France Television si allea con M6 e TF1 per la creazione di un portale low cost in modalità Svod. Nel menu notizie, calcio, film e serie con un occhio particolare alle produzioni francesi ed europee

18 Giu 2018

La Tv francese fa quadrato per fronteggiare la potenza di fuoco di Netflix e i consolidamenti in corso su media e Tlc. L’emittente pubblica France Televisions ha raggiunto un accordo con le emittenti private M6 e TF1 per la creazione di un portale di streaming in modalità Svod (subscription video on demand, in abbonamento). Nome di battesimo “Salto”: “Rispondiamo in questo modo alle mutate esigenze del pubblico” si legge in una dichiarazione congiunta.

L’offerta sarà articolata in una gamma di pacchetti di abbonamento, il prezzo andrà dai 2 ai 5 euro al mese circa. Nel menu programmi Tv, sport, notizie, replay di programmi e anteprime online di film e fiction con un occhio particolare a contenuti locali, francesi ed europei.

Una società indipendente, di proprietà in parti uguali dei tre gruppi, sarà istituita per gestire la piattaforma.

Salto sarà aperta ad accordi con altri fornitori di contenuti. La tempistica per il lancio deve ancora essere confermata: manca l’ok delle autorità competenti.

“La piattaforma rappresenta uno step importante per il futuro dell’industria radiotelevisiva francese – ha detto Delphine Ernotte Cunci, presidente e CEO di France Television -: Salto sarà in grado di rispondere alla sfida delle piattaforme globali offrendo un servizio di alta qualità a tutto il nostro pubblico”.

France Televisions aveva in precedenza pianificato di presentare il proprio portale SVoD in Francia durante l’autunno 2017, ma il lancio era rinviato in vista di un allargamento ad emittenti private.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

S
Salto
T
Tv Francia

Articolo 1 di 5