Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STREAMING MUSICALE

Spotify a gonfie vele, 100 milioni di abbonati premium

La società batte le attese nel primo quarter 2019. Gli utenti complessivi globali sono 217 milioni, il doppio rispetto ad Apple. Ricavi in aumento

29 Apr 2019

L. O.

Spotify a gonfie vele nella prima trimestrale 2019. La società di streaming musicale taglia il traguardo dei 100 milioni di abbonati premium che crescono a un ritmo del 32% anno su anno. Complessivamente, contando anche i non paganti, l’azienda vanta 217 milioni di utenti in tutto il mondo, inclusi gli utenti indiani cui è stato esteso il servizio a febbraio scorso.

I ricavi aumentano del 33% anno su anno raggiungendo quota 1,5 miliardi di euro, anche se la società torna ad accumulare perdite (142 milioni di euro).

Spotify si mantiene saldamente nella posizione di leader globale del settore grazie a un numero di abbonati doppio rispetto al massimo competitor Apple Music, e questo grazie a una aggressiva politica dei prezzi e alla forte espansione in mercati come India, Medio Oriente e Nord Africa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

B
bilancio
S
spotify
T
trimestrale

Articolo 1 di 4