WhatsApp, il mistero dei messaggi cancellati che "riappaiono" - CorCom

IL CASO

WhatsApp, il mistero dei messaggi cancellati che “riappaiono”

Problemi per la funzione che consente di annullare i messaggi inviati per errore: sui dispositivi Android rimarrebbero visibili, se gli utenti installano un’app per l’accesso al registro delle notifiche

17 Nov 2017

A. S.

giornalista

Poter cancellare entro sette minuti i messaggi inviati per errore è una delle nuove funzionalità di Whatsapp che hanno attirato la curiosità degli utenti. Poter evitare in zona cesarini una brutta figura o semplicemente avere la possibilità di pentirsi di una frase scritta senza riflettere, servendosi della funzione “elimina per tutti”, ha aggiunto “appeal” alla piattaforma di messaggistica istantanea.

Peccato che però che il servizio non mantenga proprio tutto quello che promette, e che i destinatari, almeno quelli che utilizzano device Android – possano rintracciare i messaggi che i mittenti hanno eliminato. A scoprirlo è stato un blogger spagnolo, che ha verificato come per riuscirci sia necessario installare un’app – come ad esempio “notification history” – che consente di accedere al registro delle notifiche di Whatsapp. Non sarà pero possibile leggere tutto il messaggio, se questo è particolarmente lungo, ma in memoria ne rimarranno soltanto i primi cento caratteri.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

W
Whatsapp