AGENDA DIGITALE

Carrozza: “Investire nella formazione digitale dei docenti”

Il ministro dell’Istruzione: “La scuola italiana è indietro nelle tecnologie. Gli insegnanti devono essere messi in grado di utilizzare i nuovi strumenti didattici”

Pubblicato il 10 Lug 2013

E.L.

maria-chiara-carrozza-130605174524

È necessario investire sull’aggiornamento e la formazione degli insegnanti. Ne è convinto il ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza, secondo cui va compiuto uno sforzo in particolare per la formazione in ambito informatico. Nel corso di un’intervista a Radio Anch’io, Carrozza ha osservato che secondo la Commissione europea la scuola italiana è “molto ma molto indietro” nelle tecnologie digitali. “Questo richiederebbe soprattutto la formazione degli insegnanti – ha sottolineato il ministro – che devono essere messi in grado di utilizzare tutti gli strumenti e essere formati”. “Piuttosto che andare nelle scuole – ha aggiunto – dobbiamo andare negli insegnanti, su loro dobbiamo investire e fare un grande sforzo formativo soprattutto dopo che sono stati presi”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
maria chiara carrozza
S
scuola digitale

Articolo 1 di 4