Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

I DATI

Cresce l’e-procurement “dinamico” di Consip: il valore degli acquisti sfiora i 2 miliardi

ll Sistema dinamico d’acquisto della PA (Sdapa) consente alle PA di negoziare, in modalità totalmente telematica, gare sopra e sottosoglia comunitaria

26 Lug 2019

F. Me.

Continua la crescita del Sistema dinamico d’acquisto della PA (Sdapa), strumento di negoziazione messo a disposizione da Consip nell’ambito del Programma di razionalizzazione degli acquisti della PA. Nel I semestre 2019, il valore degli acquisti (erogato) è stato pari a 1,9 miliardi di euro, mentre le gare bandite (appalti specifici) sono state 200 (+30% rispetto allo stesso periodo del 2018).

I risultati del semestre lasciano intravedere anche la crescita complessiva rispetto al 2018, che si è chiuso con un valore degli acquisti di 3,4 miliardi di euro e 346 appalti specifici banditi, confermandone l’efficacia.

Lo strumento consente a tutte le amministrazioni di negoziare, in modalità totalmente telematica, gare sopra e sottosoglia comunitaria, invitando gli operatori economici abilitati (prequalificati) da Consip sui diversi bandi Sdapa:

· le imprese che intendano qualificarsi/iscriversi allo Sdapa, possono sempre farlo nel periodo di durata del bando di interesse, purché possiedano i requisiti di ingresso e presentino un’offerta indicativa conforme al capitolato di gara.

· le amministrazioni che intendono realizzare un singolo appalto pubblicano un bando di gara semplificato (appalto specifico), a seguito del quale tutti gli operatori economici ammessi potranno migliorare la propria offerta.

L’impiego della piattaforma telematica consente una standardizzazione di procedure e documentazione di gara, una semplificazione delle modalità di partecipazione per le imprese, una significativa riduzione dei tempi di gestione della gara e di valutazione delle offerte per le amministrazioni, una maggiore concorrenzialità della procedura.

Attualmente, l’offerta Consip prevede 21 bandi Sdapa (arredi, buoni pasto, beni e servizi Ict, derrate alimentari, manutenzione impianti, pulizia, etc.) di cui 6 dedicati al settore sanitario –1) Antisettici, Aghi e siringhe, Medicazioni; 2) Apparecchiature elettromedicali; 3) Ausili tecnici per persone disabili; 4) Endoprotesi ortopediche e sistemi di osteosintesi; 5) Farmaci; 6) Ossigenoterapia domiciliare.

In particolare il bando “Farmaci” è attivo fin dal 2012 e ha consentito alle PA, in questi anni, di negoziare 173 gare, per un valore complessivo degli acquisti pari a 10,3 miliardi di euro. A oggi consente di acquistare 6.360 prodotti farmaceutici di tutte le categorie, inclusi i farmaci salvavita, gli antineoplastici, i farmaci biologici.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
consip
P
procurement

Articolo 1 di 4