Dal 10 luglio via all'identità digitale Namirial ID - CorCom

Dal 10 luglio via all’identità digitale Namirial ID

30 Giu 2017

Namirial è ufficialmente accreditata per erogare l’identità digitale. L’azienda di Senigallia – che vanta sedi anche oltreconfine, in Austria, Romania e Brasile – ha infatti ricevuto l’accreditamento da parte dall’Agenzia per l’Italia Digitale ed entra dunque a far parte della partita Spid.

“L’accreditamento Spid – sottolinea Claudio Gabellini, co-owner di Namirial – conferma il nostro contributo alla digitalizzazione del Paese. Come gestore dell’Identità Digitale e grazie ad accordi specifici con Caf e Ordini Professionali potremo garantire capillarità nella distribuzione delle credenziali Spid per aiutare il nostro Paese ad entrare nell’era della digitalizzazione”.

WHITEPAPER
Le PA e il contenzioso tributario: una guida trasparente
Legal
PA

Per creare l’identità digitale con Namirial ID – il servizio sarà operativo dal 10 luglio – basterà scegliere username e password e compilare tutti i campi con i dati personali. Namirial ID è gratuito per tutti i privati che effettueranno la richiesta entro il 31 dicembre di quest’anno. Per le aziende il costo varia in base alla tipologia del servizio scelto.

“Per un Trust Service Provider come noi – commenta Antonio Taurisano, General Manager della divisione Digital Transaction Management del gruppo – l’identità digitale è il fulcro attorno al quale girano tutti i nostri Servizi Fiduciari ed è un tassello fondamentale nel nostro percorso strategico di crescita che va ben al di là dei confini nazionali”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

S
spid