Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Dal Fisco siciliano 1.400 pc a scuole ed enti pubblici

La sede regionale dell’Agenzia delle Entrata lancia un bando per cedere computer, server e stampanti non più utilizzabili per le attività degli uffici. Modalità di iscrizione via Pec

11 Nov 2010

La direzione regionale della Sicilia dell'Agenzia delle Entrate
cede 1420 pc, 55 server, 126 stampanti e 19 portatili non più
adatti per lo svolgimento delle attività dell'Agenzia ma
ancora idonei per l'utilizzo nelle scuole pubbliche e in altri
enti.
L'iniziativa era già stata sperimentata con successo lo scorso
anno, quando sono stati distribuiti circa 130 pc.

Il bando, pubblicato sul sito internet regionale
http://sicilia.agenziaentrate.it spiega tempi e modalità per
presentare la richiesta. La domanda dovrà essere inviata via mail,
tramite Posta elettronica certificata (Pec), all'indirizzo
cessionigratuite@pce.agenziaentarte.it entro le ore 12 del 15
dicembre 2010.

Una modalità che, rispetto alla tradizionale raccomandata,
consente un notevole risparmio di tempo, denaro e carta sia per i
cittadini che per l'Agenzia. La richiesta deve essere
effettuata utilizzando l'ultima versione dell'applicativo
"Fenice", scaricabile dal sito
http://www.agenziaentrate.it nella sezione "Agenzia –
Gare". Utilizzando questo software si inseriranno tutti i dati
necessari ai fini della partecipazione. Il codice della gara è
"PA1012" e dovrà essere indicato nell'oggetto della
mail di richiesta. L'e-mail dovrà contenere in allegato il
file datioutp.xml generato dall'applicativo.

L'assegnazione avverrà dando priorità alle scuole pubbliche,
seguite da altri enti e organismi pubblici (enti locali, strutture
sanitarie, forze dell'ordine, Croce Rossa Italiana), enti
pubblici e privati senza fini di lucro (gli enti non-profit che
rientrano nelle categorie delle associazioni, fondazioni e
istituzioni pubbliche o private con personalità giuridica e senza
scopo di lucro, le associazioni non riconosciute dotate di un
proprio statuto da cui emerga in modo inequivocabile l'assenza
di finalità lucrative e gli altri enti e organismi che svolgono
attività di pubblica utilità). A parità di condizioni, la
graduatoria sarà ordinata mediante sorteggio basato
sull'estrazione del Lotto del 16 dicembre 2010. La graduatoria
sarà pubblicata sul sito http://www.agenziaentrate.it nella
sezione "Agenzia – Gare".

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link