Comunicazioni veloci medico-paziente, arriva l’app gratuita di Kelyon - CorCom

EMERGENZA COVID-19

Comunicazioni veloci medico-paziente, arriva l’app gratuita di Kelyon

MoniQua consente di compilare autovalutazioni quotidiane di sintomi e parametri vitali e di inviarli direttamente al personale sanitario. Disponibili anche info attendibili sul virus e sui comportamenti da seguire durante l’isolamento

20 Apr 2020

F. Me

Kelyon in campo contro il Coronavirus. La società napoletana attiva nel settore e-health ha progettato MoniQua, una soluzione digitale per monitorare e contrastare il Covid-19, rivolta a cittadini-pazienti, medici  – in particolare medici di famiglia  – e autorità sanitarie e istituzionali.

MoniQua comprende un’app per smartphone che permette ai cittadini-pazienti di compilare autovalutazioni quotidiane dei propri sintomi e parametri vitali (es. la temperatura corporea), di comunicare direttamente col proprio medico attraverso canali sicuri e di reperire informazioni ufficiali e attendibili sulla Covid-19 e sui comportamenti da seguire durante l’isolamento.

WHITEPAPER
Telemedicina: come attivare una valida rete ospedale-medici-territorio
Sanità

“Data la nostra esperienza nello sviluppo di Smd (software medical device) – spiega Gaetano Cafiero, ceo di Kelyon – ci è apparso chiaro fin da subito che un’emergenza sanitaria del genere aveva bisogno di strumenti per sostenere e tutelare i medici di famiglia, mettendoli in condizione di assistere i cittadini-pazienti in isolamento domiciliare e individuare precocemente i nuovi casi, senza correre a loro volta il rischio di essere contagiati”.

“Personalmente – continua Cafiero – penso che i medici di famiglia rappresentino le figure fondamentali nel nostro sistema sanitario. Come azienda responsabile vogliamo contribuire in questa fase delicata, offrendo gratuitamente MoniQua fino alla fine dell’anno a enti pubblici, società mediche e strutture sanitarie che ne facciano richiesta”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

G
gaetano cafiero

Aziende

K
kelyon

Approfondimenti

C
coronavirus
C
covid-19