LA PARTNERSHIP

E-Health, Enel X e Policlinico Gemelli insieme sulla telemedicina

Dalla collaborazione nasce Smart Axistance e-Well, soluzione che integra il check-up tradizionale con un percorso di wellness personalizzato per i dipendenti delle aziende attraverso una piattaforma digitale e device wearable

03 Dic 2021

A. S.

e-Well

Una soluzione di telemedicina studiata per le aziende, che consente di offrire ai loro dipendenti un percorso di wellness e governance clinica integrato con il tradizionale percorso di check-up per i dipendenti. E’ “Smart Assistance e-Well”, nata dalla collaborazione tra Enel X, global business line del Gruppo Enel che offre servizi per accelerare l’innovazione e guidare la transizione energetica, e il Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs.

I dipendenti inseriti nel programma, dopo il check up iniziale, ricevono sull’App sviluppata da Enel X un percorso di wellness su misura per le loro esigenze, e possono contare sul supporto da remoto dei medici del Policlinico Universitario. Per svolgere al meglio i propri task l’utente riceverà anche uno smartwatch e una dieta personalizzata, i cui obiettivi saranno aggiornati periodicamente. “A integrazione delle visite specialistiche previste dal check up classico – si legge in una nota – lo stato di benessere iniziale viene valutato sulla base di un protocollo clinico scientificamente riconosciuto, basato su 5 aree di riferimento: stress, attività fisica, regime alimentare, sonno e fumo”.

La durata del percorso, erogato interamente in telemedicina, è di almeno un anno e prevede televisite periodiche che permettono di verificare gli obiettivi raggiunti e calibrare la roadmap.

“La nascita della piattaforma Smart Axistance e-Well testimonia come i trend della medicina stiano evolvendo rapidamente spinti dalla diffusione di tecnologie che consentono alle persone di accedere a servizi innovativi di telemedicina – afferma Francesco Venturini, Responsabile di Enel X – Siamo entusiasti di aver realizzato questa soluzione in collaborazione con un’eccellenza della medicina come il Gemelli, un binomio vincente che durante la pandemia da Covid-19 ci ha permesso di sviluppare Smart Axistance. Oggi presentiamo la sua naturale implementazione, uno strumento di telemedicina a disposizione delle aziende e pensato per i dipendenti che potranno fare un check up e avviare un percorso personalizzato di telemedicina per migliorare il proprio livello di benessere”.

“Offrire servizi digitali innovativi ai nostri utenti rappresenta una componente fondamentale della nostra evoluzione e costituisce uno dei pilastri per affrontare le sfide legate ai cambiamenti sociali, alla modifica dell’epidemiologia, alla ricerca di più efficaci paradigmi di cura – aggiunge Marco Elefanti, direttore generale della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs – L’evoluzione tecnologica, coniugata a solide basi scientifiche, ci consente oggi di realizzare nuovi paradigmi di erogazione dei servizi legati alla salute, in grado di coniugare la sostenibilità del sistema con l’eccellenza delle cure. La nostra esperienza di gestione dell’emergenza pandemica ne è una testimonianza, con la costruzione di un modello organizzativo e di un supporto tecnologico che sono stati il primo nucleo della piattaforma Smart Axistance e-Well, un programma di wellness a governance clinica che nasce da un protocollo sviluppato ad hoc dagli specialisti del Policlinico Gemelli, frutto di un lungo lavoro di collaborazione con Enel X, che ha progettato e sviluppato intorno ad esso una soluzione digitale in grado di offrire un’esperienza personale ed efficace. Con Smart Axistance e-Well siamo oggi in grado di offrire un percorso personalizzato sulle esigenze e le necessità dell’utente, offrendogli un programma di wellness orientato alla prevenzione ed all’acquisizione di corretti stili di vita, con un check up iniziale ed un continuo processo di personalizzazione, allineamento e verifica tramite televisite e dispositivi integrati”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2