IL PROGETTO

E-health: radiografie a domicilio grazie al digitale. Intesa Medicilio-San Raffaele

Il servizio già disponibile nelle provincie di Milano, Monza e Brianza, Bergamo, Varese, Lodi, Cremona, Como e Lecco, ma si lavora per attivarlo in nuove zone del territorio nazionale ed estendere le prestazioni ad altri esami diagnostici

12 Lug 2022

Lorenzo Forlani

radiografia-120131181415

Esami medici, radiografie, prestazioni radiologiche di diverso tipo, tutte a domicilio: sarà possibile grazie alla partnership siglata dall’Ircss Ospedale San Raffaele di Milano e Medicilio, startup innovativa e specializzata nel portare esami medici a domicilio del paziente. Grazie al solido know-how tecnologico, ai professionisti che compongono il network di Medicilio e agli specialisti dell’Unità di Radiologia dell’Ospedale San Raffaele, i pazienti dell’ospedale e chiunque ne abbia bisogno possono ricorrere a prestazioni radiologiche di alto livello – radiografie di tutti i distretti corporei come arti superiori e inferiori, colonna vertebrale, torace, addome o bacino – senza doversi spostare.

Una importante innovazione, che risponde ad una esigenza diffusa e crescente. Questa opportunità, possibile grazie alla tecnologia messa a punto da Medicilio, nasce per venire incontro alle esigenze di molti pazienti che, per comodità o per condizioni cliniche, non riescono a recarsi fisicamente in ospedale. In ottica di sostenibilità e benessere dei nostri pazienti, con questa partnership possiamo dunque portare gli esami medici a casa delle persone” ha spiegato Federico Esposti, Direttore Operativo dell’Ircss Ospedale San Raffaele.

Come funziona il servizio

L’intero processo, dalla prenotazione previa prescrizione medica, all’esecuzione dell’esame, è stato pensato per essere semplice e facilmente accessibile a tutti. Attualmente il servizio è disponibile nelle provincie di Milano, Monza e Brianza, Bergamo, Varese, Lodi, Cremona, Como e Lecco, ma le due realtà sono già all’opera per attivare il servizio di RX domiciliare e ulteriori esami diagnostici a casa del paziente anche in nuove zone del territorio nazionale. Per svolgere l’esame basterà farsi trovare all’orario e nel luogo indicati nella prenotazione. Non è necessaria alcuna preparazione, poiché i tecnici abilitati si recheranno direttamente al domicilio con la strumentazione idonea, fornendo anche assistenza e supporto al paziente qualora ce ne fosse bisogno. Il referto medico sarà disponibile dopo 24 ore, all’interno del portale Medicilio.it.

WEBINAR
20 Settembre 2022 - 12:00
Principali minacce digitali: quali sono e come proteggerci per il nuovo anno 2023
Sicurezza
Storage

Grazie a questa collaborazione con Ospedale San Raffaele, abbiamo a disposizione apparecchi radiologici e strumentazioni di ultima generazione digitale in uso, che ci consentono di trasmettere, attraverso un server in cloud, le immagini ottenute alla struttura ospedaliera che verranno a quel punto gestite dagli archivi digitali dell’ospedale secondo le normative di privacy”, ha commentato Mattia Perroni, Founder di Medicilio.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4