Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

EUROPA

Europa digitale, Gabriel incontra Ansip: priorità all’e-health

La 38enne bulgara si insedia oggi e prende il posto di Guenther Oettinger, passato al Bilancio. La commissaria è la più giovane della storia della Ue

10 Lug 2017

F.Me

Si è ufficialmente insediata oggi la neo commissaria all’economia digitale Mariya Gabriel, dopo aver ricevuto il via libera la scorsa settimana dall’Europarlamento e dal Consiglio Ue. La bulgara, 38enne, “non solo è la più nuova di tutti i commissari ma anche la più giovane di sempre”, ha detto il portavoce dell’esecutivo comunitario Margaritis Schinas.

WEBINAR
Finance, Operation e IT, è l'ora del cambiamento
Digital Transformation
Finanza/Assicurazioni

Gabriel ha ripreso il portafoglio del tedesco Guenther Oettinger, passato al bilancio, in sostituzione della connazionale Kristalina Georgieva passata alla Banca Mondiale. Gabriel ha immediatamente preso in mano i dossier della sanità online, l’e-health, con un incontro con il vicepresidente per il digitale Andrus Ansip e il commissario alla salute Vytenis Andriukatis, e la partecipazione ai negoziati con Parlamento e Consiglio sulla revisione delle norme sull’audiovisivo.