Salute, al Policlinico Gemelli il più grande centro mondiale di isteroscopia digitale - CorCom

IL PRIMATO

Salute, al Policlinico Gemelli il più grande centro mondiale di isteroscopia digitale

A dirigerlo è il professor Giovanni Scambia. Tre le sale operatorie dedicate, che contano sulle tecnologie più avanzate per le immagini endoscopiche e di ecografia tridimensionale specializzate nella gestione delle patologie endouterine

30 Dic 2020

A. S.

Quello della Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs, con le sue tre sale operatorie dedicate, è il centro di isteroscopia digitale più grande al mondo, che supera quelli già attivi a Lovanio, in Belgio, e quello di Shangai, che dispongono rispettivamente di una e due sale operatorie.  A dirigere il centro, realizzato anche grazie al sostegno all’associazione “Oppo e le sue stanze Onlus”, è il professor Giovanni Scambia, direttore Uoc Ginecologia Oncologia del Policlinico Gemelli e ordinario di ginecologia e ostetricia all’Università Cattolica, campus di Roma: “Il nostro ambizioso progetto, ora divenuto realtà – afferma – ha previsto la realizzazione di 3 sale integrate dedicate all’isteroscopia digitale. Ogni sala ha a disposizione le più avanzate tecnologie in termini di gestione delle immagini endoscopiche e di ecografia tridimensionale e tutti gli strumenti più innovativi per la gestione delle patologie endouterine”.

“Fiori all’occhiello del Centro Class Hysteroscopy – conclude il professor Scambia – saranno la gestione delle pazienti con malformazioni uterine e la gestione delle pazienti con tumore dell’endometrio in età fertile, per le quali è stato anche attivato un Percorso Clinico-Assistenziale dedicato”.

WHITEPAPER
Telemedicina: come attivare una valida rete ospedale-medici-territorio
Sanità

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

G
Giovanni Scambia

Aziende

P
policlinico gemelli

Articolo 1 di 2